annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

LAVIS Funivia Zambana Vecchia - Fai della Paganella

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • vivamacu
    Curioso
    • Jun 2004
    • 100

    LAVIS Funivia Zambana Vecchia - Fai della Paganella

    Una foto della funivia Zambana-Fai.

  • paolo patrucco
    * Utente GOLD *
    • Oct 2006
    • 42
    • val badia (BZ)

    ^ #2
    Referenza: Aldo NICOLARDI, "TELEFERICHE", Hoepli,1950, pag.281.
    La FUNIVIA ZAMBANA-FAI ( costruz. Officine Meccaniche di Bressanone, quota staz.a valle mslm215, inaugurazione 1 ottobre 1925, portata 56pers/h, 2 vetture da 14pers ,cfr. Enciclopedia Italiana 1936 ), successivamente prolungata con un secondo tronco Fai-Dosso Larici ( tronco a sua volta diviso in due sezioni da una stazione intermedia, con una sola portante, e quindi provvisoriamente una sola vettura da 10 persone per ogni sezione, inaugurazione 19 luglio 1930, quota stazione a monte mslm 1845, lungh. orizz. m 2791, disl. m 872, lungh. incl. m 2930, cfr. Enc. It. 1936 ), fu compiuta nell'anno 1925, su progetto dell'ing. Wisniska.

    L'impianto è costituito da 2 funi portanti, ancorate nella stazione superiore e contrappesate a valle, da 2 traenti e 2 funi zavorra. Una delle 2 traenti, montata su una puleggia comandata da un giunto a frizione, allo scopo di mantenere costante la tensione, serve da fune di sicurezza. La frenatura, in caso di incidenti, ha luogo sulla portante.
    Una fune telefonica, tesa sopra le portanti, permette le comunicazioni telefoniche tra le vetture e le stazioni.

    Caratteristiche principali:
    Lungh.tot. orizz...........................................m 2010
    Lungh.incl.................................................. .m2070
    Lungh. tot. svilupp.......................................m2130
    Pend. media linea.........................................38%
    Pend. max..................................................55,5%
    Num. cavalletti............................................12
    Campata max..............................................m 451
    Scartamento tra le portanti...........................m 4,50
    Peso vettura a pieno carico...........................kg 1850
    Peso vettura vuota......................................kg 800
    Num.ruote carrello........................................8
    Carico max. per ruota senza tener conto
    del sopraccarico d. funi traenti.......................kg 230
    Vel. esercizio..............................................m/s 2,50

    Fune portante : Hercules 133 fili diam. mm 38, sez. metallica mmq 658, resistenza a trazione kg/mmq 168.
    Funi traenti : a trefoli, anima canapa, avvolgimento parallelo, diametri rispettivamente mm 20 e mm 18, sez. metall. mmq 145 e mmq 127, res. a trazione kg/mmq 150.
    Funi zavorra : a trefoli, diam. mm 20 e mm 18,5, sez. metall. mmq 143 e mmq138, res. media kg/mmq 128 e kg/mmq 168.

    Stazione inferiore : apparecchi di tensione, una sala d'aspetto, un ufficio e tettoia per il ricovero delle vetture.
    Pulegge rinvio funi zavorra con gole in legno, montate su stesso albero, ma indipendenti tra loro, allo scopo di evitare una ripartizione delle tensioni non corrispondente alle previsioni di calcolo.
    Stazione superiore : tettoia per il ricovero delle vetture, locali di ancoraggio delle funi, sala macchine, in cui trovansi un motore trifase da 50 CV ed uno da 15 CV, il primo dei quali comanda direttamente l'argano di trazione in servizio normale, mentre il secondo è di riserva. Nella parte anteriore della stazione si trova il posto di manovra comprendente : controller motore principale, comando del freno a mano, comando del freno a contrappeso, indicatore di posizione delle vetture, tachimetro, interruttore di massima: Sull'albero motore è montato il freno elettromagnetico.
    Un anemometro a pendolo tarato per un vento di 12 m/s è posto sul cavalletto n.12 : quando il vento superasse tale valore max. consentito una suoneria avvertirebbe il macchinista.
    Cavalletti : in cemento armato con scala esterna, scarpe montate su travi a T continue su tutta la testata ; su ogni lato vi sono poi 2 coppie di rulli guidafune per le traenti.
    Vetture : in acciaio con pareti e tetto in lamiera, pavimento in legno. Carrello a 8 ruote montate su bilanceri per distribuire uniformemente le pressioni. Funi traenti e zavorra unite a mezzo di teste fuse. Freno collocato su un lato del carrello, funzionante sia automaticamente per diminuzione delle tensioni delle funi traenti e/o zavorra, sia a comando manuale del conducente la vettura. Sopra il carrello si trovano 2 ruote di piccolo diametro ed un pattino che stabiliscono il contatto con la linea telefonica.

    Sperando di non avervi annoiato, spec. con alcune ripetizioni di dati già esistenti nel forum, tuttavia da me riportati per correttezza di ricerca, e di esservi stato utile per accrescere la conoscenza di questa storica funivia, ringrazio tutti coloro i quali hanno inviato ed invieranno foto preziosissime di questo e di altri meravigliosi impianti della nostra storia funiviaria. Saluti a tutti i "funivieri"!

    Commenta

    • BALLA77
      MODERATORE
      • Jan 2005
      • 3149
      • Piacenza

      ^ #3
      Paolo Patrucco sei un mito, penso che dovremo darti il titolo "campolino secondo"

      Commenta

      • Paolo
        ADMIN
        • Jul 2003
        • 23122
        • FVG

        ^ #4
        Funivia Zambana-Fai

        Commenta

        • krisu
          MODERATORE
          • Mar 2004
          • 970
          • Innsbruck / Austria
          • * Progetto Cestovie: Tutte le cestovie del mondo --> www.retrofutur.org

          ^ #5
          Nel Libro "100 Jahre Seilbahnen in Tirol" (2008, Günther Denoth, Sutton Verlag) per le funivie Zambana Fai e Fai-Rocca-Dosso Larici viene dato la "Alpenländische Seilbahngesellschaft Innsbruck (ASG)" come costruttore, sotto progetto di Anton Visnicka.
          Le funivie con il sistema "Visnicka" (in quei tempi ogni costruttore ha seguito il suo proprio "sistema") sarebbero gia state progettate nel 1914, ma solo nel 1925 entrarono in servizio.
          Date le vicende della guerra in quei tempi e una storia assai strana....
          Visnicka piu tardi si associo alla Bleichert....
          Ultima modifica di krisu; 03-05-2009, 16:43.

          Commenta

          • driver75
            Curioso
            • Oct 2006
            • 33
            • trentino

            ^ #6
            questa mattina ho percorso la linea della funivia da zambana a fai,ho fatto alcune foto,ai ruderi della stazione di valle e a due piloni ancora in linea....in serata spero di riuscire a pubblicarle

            Commenta

            • massimo grecchi
              Curioso
              • Sep 2008
              • 1507
              • Piani Resinelli (LC)
              • DATEMI 2 PUNTI D'APPOGGIO E VI TIRERO' UNA FUNE
                DATEMENE 3 E SARA' ALTAVIA

              ^ #7
              Una domanda: la linea funiviaria venne coinvolta dalla famosa frana, che colpì e distrusse l'abitato di Zambana, avvenuta nel 1955?

              Commenta

              • driver75
                Curioso
                • Oct 2006
                • 33
                • trentino

                ^ #8
                si,la stazione a valle.....

                Commenta

                • massimo grecchi
                  Curioso
                  • Sep 2008
                  • 1507
                  • Piani Resinelli (LC)
                  • DATEMI 2 PUNTI D'APPOGGIO E VI TIRERO' UNA FUNE
                    DATEMENE 3 E SARA' ALTAVIA

                  ^ #9
                  E' probabile, allora, che la funivia, coinvolta a valle dalla frana, smise di funzionare all'epoca (a seguire - 1956 - fu emesso un decreto di inagibilità completa dell'area che impedì qualunque possibile ripristino con conseguente spostamento dell'abitato verso l'attuale Zambana Nuova data l'instabilità diffusa e l'elevato costo di bonifica).

                  Commenta

                  • driver75
                    Curioso
                    • Oct 2006
                    • 33
                    • trentino

                    ^ #10

                    primo pilone a salire(vista laterale)


                    sempre lui sommerso dalla vegetazione


                    salendo sul pilone


                    vista sulla valle dell'adige dal primo pilone


                    come si presenta la linea oggi....vegetazione fittissima


                    l'altro pilone prima dell'arrivo,da qui a fai la pendenza è meno accentuata


                    sempre lui



                    ho altre foto,quelle dei ruderi della stazione di valle,ma siccome sono molto pesanti non so come caricarle,queste sono fatte con il cellulare(scusate la qualità)quando scopro come fare carico le altre
                    Ultima modifica di driver75; 02-08-2009, 19:44. Motivo: precisazione

                    Commenta

                    • driver75
                      Curioso
                      • Oct 2006
                      • 33
                      • trentino

                      ^ #11
                      foto restanti


                      vista della linea dalla chiesa di zambana vecchia...si vede il pilone del messaggio precedente poco sopra


                      dalla chiesa si accede a quel che resta della stazione di valle


                      ecco qua




                      particolare della fune che fuoriesce dal rudere


                      costruzione a fianco alla stazione



                      retro della stazione


                      qui dovrebbe essere il punto dove uscivano le cabine..

                      Commenta

                      • driver75
                        Curioso
                        • Oct 2006
                        • 33
                        • trentino

                        ^ #12
                        la stazione di arrivo e partenza ex dosso larici

                        http://www.miravallefai.it/sito/hotel.php

                        Commenta

                        • albj
                          * Utente GOLD *
                          • Oct 2006
                          • 1360

                          ^ #13
                          complimenti per il servizio fotografico!
                          è vero i piloni si vedono anche dalla nuova tangenziale, però bisogna dire che i piloni della funivia che saliva da meriz al dossolarici sono stati smantellati lo scorso anno o quello prima mi pare, da meriz in giù (oltre alla staz intermedia) mi pare sia rimasto ancora un pilone).
                          Per la linea in questione invece penso non li abbiano abbattuti perchè non si trovano in vicinanza delle piste e da queste non si notano..triste ma forse è così..

                          Commenta

                          • mandingo78
                            Curioso
                            • Sep 2007
                            • 20

                            ^ #14
                            il pilone rimasto della linea del secondo tronco e' stato risparmiato come la stazione intermedia del Meriz perche' ci sarebbero delle ipotesi di riutilizzo come punto di osservazione panoramico per il sostegno e come ristorante della staz intermedia , il mservizio impianti a fune della provincia di Trento ha concesso il tutto dopo richista dell'amministrazione comunale competente. Sono tutt'ora in corso i ripristini con conseguente smantellamento dei plinti in c.a. delle linee dismesse Pian Dosson-Albi De Mez , Traliccio sul versante di Andalo .

                            Commenta

                            • Paolo
                              ADMIN
                              • Jul 2003
                              • 23122
                              • FVG

                              ^ #15
                              Segnalo che i piloni sono visibili anche dall'A22, aguzzando la vista....visti oggi!

                              Commenta

                              • driver75
                                Curioso
                                • Oct 2006
                                • 33
                                • trentino

                                ^ #16
                                dalla nuova strada Trento nord - Rocchetta prima della rotatoria di zambana si vedono molto bene,visto che non ci sono le foglie....da aprile si vedranno molto meno...

                                Commenta

                                • albj
                                  * Utente GOLD *
                                  • Oct 2006
                                  • 1360

                                  ^ #17
                                  lo vedo sempre, ma ne vedo solo uno, ce ne sono di più?

                                  Commenta

                                  • bifune67
                                    * Utente GOLD *
                                    • Dec 2003
                                    • 1068
                                    • Milano

                                    ^ #18
                                    Qualcuno che posta una foto d'aiuto per localilzzarli?

                                    grassie....

                                    bifune

                                    Commenta

                                    • driver75
                                      Curioso
                                      • Oct 2006
                                      • 33
                                      • trentino

                                      ^ #19
                                      uno è subito sopra quello che vedi,si intravede appena,un altro è quasi in cima ma non si vede.....

                                      Commenta

                                      • Paolo
                                        ADMIN
                                        • Jul 2003
                                        • 23122
                                        • FVG

                                        ^ #20
                                        C'è la scala interna?

                                        Commenta

                                        • driver75
                                          Curioso
                                          • Oct 2006
                                          • 33
                                          • trentino

                                          ^ #21
                                          no,sono fatti a H la scala è esterna sul versante a monte,ma i pioli sono stati tagliati fino a 2,5 metri dal terreno,sul pilone n 1 ci sono degli appigli,per cui è facile aggrapparsi e poi salire fino in cima.il pilone n1 è l'unico raggiungibile dal sentiero

                                          Commenta

                                          • bifune67
                                            * Utente GOLD *
                                            • Dec 2003
                                            • 1068
                                            • Milano

                                            ^ #22
                                            Che bel reportage! Grazie!

                                            Alcuni piloni sono veramente bassi, la funivia doveva passare praticamente rasoterra...

                                            Sarebbe interessante un commento di chi ne sa di più per capire se per la tecnica di allora era più facile fare tanti piloni bassi o meno più alti (visto che alti erano comunque capaci di farli). A occhio ci sono molti piloni intermedi che avrebbero potuto essere evitati alzando un po' quelli adiacenti, ma forse mancavano gli strumenti per il calcolo. Dalle foto storiche della pirma campata non mi pare che per le funi ci fossero problemi di campate lunghe.

                                            bifune

                                            Commenta

                                            • Paolo
                                              ADMIN
                                              • Jul 2003
                                              • 23122
                                              • FVG

                                              ^ #23
                                              C'era poca tensione delle funi, quindi campate corte e piloni bassi

                                              Commenta

                                              • driver75
                                                Curioso
                                                • Oct 2006
                                                • 33
                                                • trentino

                                                ^ #24
                                                infatti,sono rimasto stupito dalla poca altezza che doveva avere la cabina,in alcuni punti se ti trovavi sotto al passaggio ti investiva....

                                                Commenta

                                                • bifune67
                                                  * Utente GOLD *
                                                  • Dec 2003
                                                  • 1068
                                                  • Milano

                                                  ^ #25
                                                  Poca tensione -> Tanta freccia ("pancia") -> Piloni frequenti per tenerla su. OK.

                                                  A questo punto però mi sarei aspettato appunto alti, per risparmiarne qualcuno.

                                                  Mi spieghi meglio perché anche bassi (che significa metterne ancora di più?)?

                                                  Grazie

                                                  Commenta

                                                  • Paolo
                                                    ADMIN
                                                    • Jul 2003
                                                    • 23122
                                                    • FVG

                                                    ^ #26

                                                    Commenta

                                                    • Gior
                                                      Curioso
                                                      • Aug 2013
                                                      • 95
                                                      • Barletta Andria Trani
                                                      • Punto Trekking

                                                      ^ #27
                                                      Ecco un'altra prospettiva del mega pilone

                                                      Commenta

                                                      • pojana
                                                        Curioso
                                                        • Aug 2019
                                                        • 32
                                                        • Trento

                                                        ^ #28
                                                        Salve a tutti, questo è il mio primo contributo a questo forum.
                                                        Recentemente ho ricevuto una copia del film "Segreto di Stato" del 1950 girato a Trento e dintorni, ci sono delle riprese effettuate sula funivia Zambana Fai e voglie condividere alcune catture di qualità non eccelsa.



















                                                        Spero siano di vostro gradimento

                                                        ciao, enrico sester

                                                        Commenta

                                                        • Paolo
                                                          ADMIN
                                                          • Jul 2003
                                                          • 23122
                                                          • FVG

                                                          ^ #29
                                                          Grazie, sicuramente inedite!

                                                          Commenta

                                                          • pojana
                                                            Curioso
                                                            • Aug 2019
                                                            • 32
                                                            • Trento

                                                            ^ #30
                                                            Da una guida del 1929, orario invernale combinato corriera- funivia



                                                            ciao

                                                            Commenta

                                                            • pojana
                                                              Curioso
                                                              • Aug 2019
                                                              • 32
                                                              • Trento

                                                              ^ #31
                                                              Dalla stessa guida: orario estivo combinato



                                                              ciao

                                                              Commenta

                                                              • Qwerty
                                                                Utente Junior
                                                                • Nov 2006
                                                                • 105
                                                                • Brescia

                                                                ^ #32
                                                                DOMANDA: la linea della funivia potrebbe essere quella che ho evidenziato con le frecce nell'immagine di Google Maps che posto?

                                                                Commenta

                                                                • pojana
                                                                  Curioso
                                                                  • Aug 2019
                                                                  • 32
                                                                  • Trento

                                                                  ^ #33
                                                                  Indicativamente si, bisogna tenere presente che il taglio che si vede tragli alberi è dovuto ad una linea elettrica il cui tracciato corre parallelo a quello dell'impianto.

                                                                  Ciao

                                                                  Commenta

                                                                  • pojana
                                                                    Curioso
                                                                    • Aug 2019
                                                                    • 32
                                                                    • Trento

                                                                    ^ #34
                                                                    Metto questa immagine del 1929



                                                                    ciao

                                                                    Commenta

                                                                    • Paolo
                                                                      ADMIN
                                                                      • Jul 2003
                                                                      • 23122
                                                                      • FVG

                                                                      ^ #35
                                                                      Comunque impianto decisamente economico nella costruzione con vetture ridotte all'osso, se lo confrontiamo con quello di Bolzano - Colle seconda versione realizzato da PHB, che all'epoca probabilmente era il non plus ultra del lusso

                                                                      Commenta

                                                                      • pojana
                                                                        Curioso
                                                                        • Aug 2019
                                                                        • 32
                                                                        • Trento

                                                                        ^ #36
                                                                        La guida che sto consultando e di condivido alcune parti riporta questo documento che può dare l'idea del capitale messo in gioco. Non ho alcun riferimento rispetto ai valori di allora, magari sarebbe interessante fare i confronti con le società di altri impianti dell'epoca.



                                                                        ciao

                                                                        Commenta

                                                                        • pojana
                                                                          Curioso
                                                                          • Aug 2019
                                                                          • 32
                                                                          • Trento

                                                                          ^ #37
                                                                          Sempre da guida d'epoca descrizione del viaggio:


                                                                          ---

                                                                          ---

                                                                          ---


                                                                          ciao

                                                                          Commenta

                                                                          • pojana
                                                                            Curioso
                                                                            • Aug 2019
                                                                            • 32
                                                                            • Trento

                                                                            ^ #38

                                                                            Ho cercato di ingrandire per quanto possibile l'immagine della stazione a valle



                                                                            e quella della stazione a monte



                                                                            ciao

                                                                            Commenta

                                                                            NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                                                                            La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                                                                            Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                                                                            Sto operando...
                                                                            X