annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Misteriosa cabinovia 2s a Saas Fee

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • zuwoka
    Curioso
    • Feb 2005
    • 109
    • Bra (CN) - Sestriere
    • "Never in the field of human conflict was so much owed by so many to so few." Sir Winston Churchill

    Misteriosa cabinovia 2s a Saas Fee



    Ho trovato questa immagine cercando su google alcune foto di Saas Fee... l'indirizzo è http://www.seilbahn-nostalgie.ch/geschichte/saasfee.jpg
    Tuttavia consultando il sito non ho trovato informazioni che potessero essere ricollegate con certezza a questa cabinovia... nella sezione dedicata alle cabinovie, infatti, esiste una pagina riguardo un impianto di Saas Fee (http://www.seilbahn-nostalgie.ch/plattjen.html), ma è monofune, anche se i sostegni sembrano essere stati riciclati da una preesistente vai e vieni oppure da una cabinovia bifune... il punto è che, non masticando io il tedesco, non riesco a capirci granchè... qualcuno ha informazioni a riguardo?
  • bifune67
    * Utente GOLD *
    • Dec 2003
    • 1035
    • Milano

    #2
    E' la prima cabinovia dello Spielboden, che oggi è monofune.

    Qui trovi la cartina per vedere qual è (quella lunga che attraversa i 2 baby paralleli)
    http://ski.intermaps.ch/saastal/saas...ex.swf?lang=en

    Questa è una foto (presa dallo stesso sito) della stazione d'arrivo:


    Qui una foto dell'impianto attuale più o meno nello stesso punto della tua prima foto.



    P.S.: La Plattjen è stata da poco rinnovata, ma è sempre stata monofune.

    bifune

    Commenta

    • andre72
      MODERATORE
      • Nov 2005
      • 1691
      • Trieste

      #3
      Che cabine orrende, ma chi le costruisce?

      Commenta

      • Paolo
        ADMIN
        • Jul 2003
        • 22241
        • FVG

        #4
        Potrebbero anche essere state CWA...dei tempi antichi...


        Queste sono sicuramente cwa

        Commenta

        • zuwoka
          Curioso
          • Feb 2005
          • 109
          • Bra (CN) - Sestriere
          • "Never in the field of human conflict was so much owed by so many to so few." Sir Winston Churchill

          #5
          Originariamente inviato da bifune67 Visualizza il messaggio
          E' la prima cabinovia dello Spielboden, che oggi è monofune.

          Qui trovi la cartina per vedere qual è (quella lunga che attraversa i 2 baby paralleli)
          http://ski.intermaps.ch/saastal/saas...ex.swf?lang=en

          Questa è una foto (presa dallo stesso sito) della stazione d'arrivo:
          http://www.seilbahn-nostalgie.ch/ges...spielboden.jpg

          Qui una foto dell'impianto attuale più o meno nello stesso punto della tua prima foto.

          http://upload.wikimedia.org/wikipedi...Fee_Sommer.jpg

          P.S.: La Plattjen è stata da poco rinnovata, ma è sempre stata monofune.

          bifune
          Grazie bifune, come temevo ho fatto un po' di confusione nella consultazione di quel sito!
          Mi rimane però ancora un dubbio: si trattava di un 2s tipo Pulsee?Con "grappoli" di appena due cabine?

          Le cabine della monofune ritratta nella foto postata da Paolo sembrano identiche a quelle della lunghissima Grindelwald-Männlichen!
          Ultima modifica di zuwoka; 04-07-2007, 18:06. Motivo: mi ero dimenticato di scrivere l'ultima frase...

          Commenta

          • BALLA77
            MODERATORE
            • Jan 2005
            • 2974
            • Piacenza

            #6
            Le prime cabine che si vedono mi ricordano quelle della Badoni di Bormio...devo trovare una foto per il confronto

            Commenta

            • campolino
              * Utente GOLD *
              • Feb 2004
              • 1522
              • Firenze Le Regine (PT)

              #7
              Von Roll se non sbaglio montava cabine CWA

              Commenta

              • Paolo
                ADMIN
                • Jul 2003
                • 22241
                • FVG

                #8
                CWA

                Commenta

                • BALLA77
                  MODERATORE
                  • Jan 2005
                  • 2974
                  • Piacenza

                  #9
                  reperti archeologici...

                  Commenta

                  • bifune67
                    * Utente GOLD *
                    • Dec 2003
                    • 1035
                    • Milano

                    #10
                    Sul sito da cui provengono le foto iniziali ho trovato la descrizione (in tedesco) della vecchia Spielboden:

                    Ebenfalls eine Anlage der spezielleren Art war die Kabinenbahn Saas Fee-Spielboden. Bei der durch die Firma Cattaneo Ferriere Giubiasco gebauten und am 10. Juli 1954 eröffneten Einrichtung handelte es sich um eine sogenannte Zweiseil-Gruppenumlaufbahn mit 16 auf den gesamten Bahnumfang gleichmässig verteilten Kabinengruppen zu je zwei 4er-Kabinen. Diese Gondeln rollten mit ihren vierrädrigen Laufwerken auf einem Tragseil und waren durch feste Klemmen mit dem Zugseil unlösbar verbunden. Erreichte nun eine Kabinengruppe eine Station, musste zum Ein- und Aussteigen die ganze Bahn für kurze Zeit angehalten oder zumindest in den Kriechgang verbracht werden, was auch für die Passagiere in den Kabinen auf der Strecke einen kurzen Zwangshalt bedeutete. Den tieferen Baukosten wegen der einfacheren Technik stand bei diesem System ein höherer Energieaufwand für das ständige Beschleunigen und Abbremsen der Bahn gegenüber. Diese Anlage war bis zu ihrem Ersatz durch eine kuppelbare Gondelbahn im Jahre 1976 in Betrieb.

                    Abb.10 (Linea): Zweiseil-Gruppenumlaufbahn Saas Fee-Spielboden (Foto: Rud. Suter, Oberrieden). Abb.11 (Stazione a monte): In die Bergstation einfahrende Kabinengruppe der Gruppenumlaufbahn Saas Fee-Spielboden in ihren ersten Betriebsjahren.


                    Da quel poco di Tedesco che so:

                    La cabinovia Saas Fee-Spielboden era decisamente speciale. Costruita dalla ditta Cattaneo Ferriere Giubiasco e aperta il 10 luglio 1954, si tratta di una Pulsée bifune con 16 gruppi di due cabine da 4 persone. Le cabine correvano sulla portante con un carrello da 4 ruote, ed erano agganciate alla traente con una morsa fissa non apribile. Ciò comportava l'arresto di tutto l'impianto (o almeno un rallentamento al minimo - non capisco bene) al sopraggiungere in stazione di un gruppo di cabine, per la salita e la discesa dei passeggeri. Ciò imponeva continue fermate e dondolii ai passeggeri in linea, e un notevole consumo energetico e di freni.
                    E' stata sostituita da una monofune ad agganciamento automatico nel 1976.

                    bifune

                    Commenta

                    • molival
                      Curioso
                      • Apr 2006
                      • 62
                      • Varese
                      • the words of the prophet are written on the subway wall
                        We are just lost souls swimming in a fish bowl....year after year
                        La vita è sempre appesa a un filo... a volte a 2... a volte a 3..........dipende dall'impianto
                        Ciao Walter

                      #11
                      Sbagliero' ma le cabine della prima foto sono uguali allle GMD muller della prima monofune di San Bernardino ..se ne parla qui http://www.funiforum.org/funiforum/showthread.php?t=775
                      Ultima modifica di molival; 09-07-2007, 16:19.

                      Commenta

                      • campolino
                        * Utente GOLD *
                        • Feb 2004
                        • 1522
                        • Firenze Le Regine (PT)

                        #12

                        era un impianto gemello alla pulsè Punta Helbronner Aiguille du Midi

                        Commenta

                        NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                        La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                        Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                        Sto operando...
                        X