annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

LECCO Skilift abbandonato al Pian dei Resinelli (LC)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • andrea2054
    Utente Junior
    • Jun 2014
    • 66

    LECCO Skilift abbandonato al Pian dei Resinelli (LC)

    Al Pian dei Resinelli (LC) anni fa si sciava. Secondo Wikipedia
    Nel febbraio 1913 la SEL (Società Escursionisti Lecchesi) vi organizzò i primi campionati italiani e in seguito venne realizzato anche un trampolino per il salto con gli sci, successivamente smantellato.

    Alla fine degli anni 50 sorsero i primi impianti di risalita; in pochi anni vennero aperti tre impianti: gli skilift Coltignone, Baby e la manovia Campo Scuola. La località poté contare su un'ottima frequentazione, in quanto ottima sia per i principianti, che per sciatori più esperti, che potevano cimentarsi sulle piste servite dallo skilift Coltignone. Negli anni 80 il progressivo calo di presenze e la sempre minor quantità di neve, portarono in difficoltà economica i gestori degli impianti sciistici, che vennero così abbandonati.
    Ad oggi non rimane molto. Ci sono i resti di uno skilift che potrebbe essere il Coltignone. Impianto e pista brevi ma ripidi.

    La parte più consistente dei resti è costituita dalla stazione di monte (rimando e tenditrice) avvolta dalla vegetazione:





    La parte alta della corta pista, con la stazione di monte:


    La parte bassa della pista, nel prato dove ora probabilmente si va in slittino. Sono visibili quelli che credo essere le fondamenta del primo sostegno ormai eliminato e sotto una pianta la stazione di valle (motrice)


    dove resta solo la base in CLS del motore:


    Costruttore sconosciuto, non ho visto targhette.
  • azetaelle
    Utente Sapiens
    • Oct 2006
    • 614
    • là dove volano le aquile

    No, a memoria lo skilift Coltignone era tutto nel bosco, non lontano da quella che adesso è la casa museo (e infatti la pista passava di lì). Era sensibilmente più lungo di quelli (uno? due? Non ricordo) che invece partivano dal pratone dove ancora oggi si va con lo slittino e di cui riporti le foto. Credo che qualche rudere nel bosco ci sia ancora, bisognerebbe cercarlo.

    Commenta

    • andrea2054
      Utente Junior
      • Jun 2014
      • 66

      Allora questo sarà lo skilift Baby. L'avranno chiamato così perchè è corto, anche se la pista è ripida e non adatta ai principianti (almeno a quelli attuali, negli anni '60 probabilmente si adattavano).

      Commenta

      • Wayne75
        Sostenitore sito
        • Nov 2005
        • 149
        • Prov. LECCO

        https://os5.mycloud.com/action/share...7-34359d359c1a a questo link c'è un filmato della stazione di Monte della sciovia Coltignone. Sono 500 Mb. Filmato di Marzo 2020.

        Commenta

        • Skywalker
          * Utente GOLD *
          • Jun 2004
          • 1621
          • Milano

          La sciovia delle foto è indubbiamente una Panzeri CFM

          Commenta

          • polianto
            * Utente GOLD *
            • Jun 2004
            • 399
            • S.Donato Milanese

            Nelle mappe sul portare cartografico della Regione Lombardia sono ancora segnate tutte e due le linee.
            https://www.geoportale.regione.lombardia.it/



            Ciao Antonio

            Commenta

            • vivamacu
              Curioso
              • Jun 2004
              • 101

              E confermo che, seguendo il sentiero che come si vede dalla mappa praticamente ricalca la parte sud del tracciato della sciovia Coltignone, ci si imbatte ancora in qualche rimasuglio della stazione di arrivo e dei basamenti dei piloni di sostegno.

              Commenta

              • bifune67
                * Utente GOLD *
                • Dec 2003
                • 1074
                • Milano


                Confermo che la stazione di monte ritratta è quella del baby, e lo si capisce anche dal numero 4 del pilone di avanstazione perchè il Coltignone era più lungo. Qui sotto una foto della stazione motrice di valle prima dello smontaggio:


                Del Coltignone rimane almeno un pilone nel bosco (diluviava e non ho avuto modo di cercarne altri) lungo il sentiero trasversale attrezzato come percorso vita e ora abbandonato come lo skilift:




                I plinti della stazione di monte sono ben visibili lungo il sentiero di cresta, che poi scende dal prato che era la vecchia pista - dove si vedono ancora i plinti dei piloni - fino alle vicinanze di Villa Gerosa.

                Commenta

                NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                Sto operando...
                X