Regolamento   ●   Registrati al forum   ●   Non riesci ad accedere ad alcune sezioni?   ●   Funicard la carta per gli appassionati   ●   Sostieni Funivie.org   ●   Pubblicità   ●   Assistenza
Per cercare solo nel forum usare il modulo sotto.
Risultati da 1 a 13 di 13
  1. Top | #1
    Utente L'avatar di malagutista
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Alpi centrali
    Messaggi
    323
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito Teleferiche dismesse miniera di Monteneve-Schneeberg Val Ridanna (BZ)

    Alla fine della val Ridanna (Ridnauntal) presso Vipiteno c'é il museo della miniera di Monteneve-Schneeberg, la piú alta miniera d'europa (2500m) dismessa da qualche decennio. La miniera si trova dall'altra parte della montagna in val Passirio dietro ad un passo di 2700m. Per trasportare a valle i minerali durante molti decenni del secolo scorso funzionarono due tronchi di teleferica (e c'era anche un impianto per il trasporto persone per i minatori) entrambi abbastanza lunghi (bifune, con sganciamento del veicolo in stazione, direi classico per le miniere). Il tronco superiore "saltava" il passo di 2700m tramite una galleria. il tratto superiore é stato smantellato, mentre il tratto inferiore é stato ristrutturato come parte del museo e ha ancora i vangoncini attaccati. Tutta la stazione di valle (quella di monte non só) é stata ristrutturata ed é visitabile, come tutta l'area molto vasta della miniera. L'area presenta anche delle vecchie funicolari funzionanti con dei bidoni di acqua (il bidone del vagoncino scarico veniva riempito e quindi faceva da azionamento), anche interessanti. 8)

    Il museo ha un sito Internet http://www.miniere.bz.it/ridnaun/ e inoltre esiste diversa letteratura sull'argomento (vedi sito).



    Magari qualcuno ha occasione di visitarla e fare qualche foto e magari a ottenere informazioni sul costruttore delle teleferiche (risalenti agli anni 20-30 direi).

  2. Top | #2
    * Utente GOLD * L'avatar di Werner
    Data Registrazione
    Aug 2004
    Località
    Ortisei (BZ)
    Messaggi
    1,875
    Mentioned
    105 Post(s)

    Predefinito

    alcune vecche foto [img]

    l argano



    qui si vede contropuleggia della puleggia motrice a monte.
    è a doppio avvolgimento.

    a valle inveve il tensionamento aveva 3 avvolgimenti, probabilmente per contenere la corsa del contappeso.



    veicolo



    un altra immagine di un veicolo. Notate la "morsa" ad incastro. la fune traente veniva semplicemente premuta dentro la morsa appoggiandosi al ruotino.

    Il centro di rotazione della sospensione si trova SOPRA le ruote del carrello







    questa invece è la cabinovia monofune dismessa da anni, però più recente dell altra, costruita in parallelo alla bifune


  3. Top | #3
    New entry L'avatar di Lucus
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Alto Adige
    Messaggi
    30
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito foto

    Complimenti per le foto... io le cabine le avevo solo viste dalla prospettiva "bassa" giu a masseria... per quanto riguarda la teleferica, avevo informazioni solo su carta... Ancora complimenti, molto interessante

  4. Top | #4
    MODERATORE L'avatar di GIULIO
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    749
    Mentioned
    12 Post(s)

    Thumbs up

    Oggi ho visto che stanno ristrutturando uno dei piani inclinati originari che partivano nel 1800 da Masseria.Lungo i sentieri che portano al monte Schneeberg si riescono ancora a vedere dei resti molto inetessanti in ambito funiviario.
    Partenza teleferica trasporto materiale (Non funzionante)

    Piano inclinato 4S per trasporto persone (funzionante

    Linea di partenza cabinovia Leitner per il trasporto persone (non funzionante)

    Vista della stazione di partenza teleferica trasporto materiale e lavori di ristrutturazione piano inclinato.

    Piano inclinato originale e foto dell'epoca.


    Dati tecnici del primi impianti


    Vista panoramica sul museo delle miniere Schneeberg/Monteneve


    Seguirà penso il prossimo anno una monografia dettagliata con la storia degli impianti e foto dell'epoca

  5. Top | #5
    MODERATORE L'avatar di BALLA77
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    22 Post(s)

    Predefinito

    Grande giulio, bel reportage

  6. Top | #6
    Curioso
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    La teleferica di Monteneve è stata costruita intorno al 1925 su progetto di Ignazio Sanfilippo, Consigliere Delegato Unico della SAIMT (Società Anonima Imprese Minerarie Trentine).
    Vincenzo

  7. Top | #7
    Curioso
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito Saimt

    Ho effettuato ricerche archivistiche sulla gestione della miniera di Monteneve da parte della SAIMT (1922-1932, periodo di maggiore sviluppo dell'attività estrattiva e di importanti investimenti fra cui la costruzione della teleferica e dell'impianto di flottazione). Se qualcuno desidera informazioni, sono a disposizione.
    Vincenzo

  8. Top | #8
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    20,943
    Mentioned
    164 Post(s)

    Predefinito



    [YOUTUBE]http://www.youtube.com/watch?v=wghZ9N5bguc[/YOUTUBE]

  9. Top | #9
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    20,943
    Mentioned
    164 Post(s)

    Predefinito

    http://www.provincia.bz.it/usp/285.asp?art=430565

    Il 14 luglio il Mondo delle miniere Ridanna Monteneve a Masseria di Racines proporrà la tradizionale festa del minatore, per ricordare i minatori di un tempo. Previsti musica e visite guidate. L’edizione 2013 celebra i 20 anni dall’apertura del museo. Alle ore 14 l’assessore provinciale ai Lavori pubblici Mussner inaugurerà il piano inclinato di Masseria, originale sistema di trasporto del minerale rimesso in moto a quasi un secolo dalla chiusura.

    Masseria intorno al 1900ZoomansichtMasseria intorno al 1900

    Per quasi un millennio, dal Medioevo al 1985, dal giacimento di Monteneve si estrassero argento, piombo e zinco. Per ricordare i minatori che vi lavorarono, spesso in condizioni estreme, ogni anno a luglio il Mondo delle miniere Ridanna Monteneve a Masseria, presso Racines in Val Ridanna, organizza la festa del minatore. L'evento naturalmente si ripete anche nel 2013: la festa si terrà domenica 14 luglio nell'areale all'aperto, in un'edizione speciale per celebrare i 20 anni dall'inaugurazione del museo.

    Le celebrazioni avranno inizio alle ore 9.45 con l'ingresso in corteo delle associazioni dei minatori di Monteneve e della Val Passiria, della banda musicale dei minatori che li accompagneranno, dei cori e del gruppo folcloristico che si esibiranno nel corso della giornata e, naturalmente, di tutti gli ospiti.

    Alle ore 10 don Italo Tonidandel, a lungo parroco dei minatori, celebrerà una messa nella cappella di Santa Barbara. La messa sarà accompagnata musicalmente dalla banda dei minatori e dai cori di Ridanna e "La Valle" della Val di Cembra.

    Dopo il saluto dell'assessore provinciale ai Lavori pubblici Florian Mussner e degli ospiti d'onore, alle ore 11.45 avrà luogo l'esibizione del gruppo folcloristico degli "Schuhplatter" di Campo di Trens, che si cimenteranno nelle danze dei minatori. Alle ore 12 è previsto un concerto della banda dei minatori di Ridanna, seguirà alle 13 il coro "La Valle".

    Alle ore 14 l'assessore Mussner inaugurerà il piano inclinato di Masseria, ristrutturato e rimesso in moto dopo quasi un secolo di fermo. Esso era parte dell'impianto di trasporto su rotaia a cielo aperto più lungo del mondo (ben 27 chilometri), risalente al 1871, che collegava la stazione di Vipiteno alle gallerie minerarie di Monteneve. Sul versante del Monteneve che dà sulla Val Ridanna, i ripidi piani inclinati (in tutto erano otto divisi tra i due versanti) venivano utilizzati per portare a valle, con un sistema di frenatura mediante contrappesi (legno, attrezzi, viveri), i vagoncini contenenti il minerale estratto.
    Il piano inclinato di Masseria è lungo 258 metri e supera i 154 metri di dislivello con una pendenza di oltre il 59 per cento. La stazione a valle si trova a 1.410 metri di altitudine. L'impianto di trasporto cessò di funzionare nel 1926, quando venne sostituito da una teleferica. Negli ultimi anni è stato ristrutturato in più tratte dal Museo provinciale delle miniere.

    Nel pomeriggio, saranno offerte visite guidate agli impianti minerari e musica nella "Stube" dei minatori.

    La partecipazione alla festa dei minatori è gratuita.

  10. Top | #10
    Utente Junior
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    cesena
    Messaggi
    100
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Sono ancora presenti gli impianti?

  11. Top | #11
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    20,943
    Mentioned
    164 Post(s)

    Predefinito

    si si certo c'è tutto

  12. Top | #12
    * Utente GOLD * L'avatar di bifune67
    Data Registrazione
    Dec 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,002
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Piccola curiosità: il pilone di avanstazione di monte della cabinovia è stato demolito, lasciando la fune in tensione direttamente dalla pulegia di rinvio, con campata fino al pilone precedente.

    La cabinovia era destinata al trasporto degli operai, quindi non è mai stata aperta al pubblico, ed era lunghissima (mi pare oltre 3 km), con campate notevoli. Il viaggio durava circa mezzora.

  13. Top | #13
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    20,943
    Mentioned
    164 Post(s)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi della community su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. E' vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta.La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita. Qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile. Non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer. Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
VERSIONE MOBILE - VERSIONE DESKTOP


.
.
Notizie Forum Cantieri Impianti Macchine Neve Divertimento Turismo Multimedia Annunci Contatti
.
Collaborazione con privati Collaborazione con aziende Pubblicità su Funivie.org
.