annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Video Teleferiche ungheresi... Come funzionano le morse?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • Belias
    Curioso
    • Feb 2008
    • 41

    Video Teleferiche ungheresi... Come funzionano le morse?

    questo video è su alcune teleferiche ungheresi... Bellissimi impianti! Non capisco tuttavia una cosa... Come funzionano le morse? Anche se il video mostra gli ammorsamenti diverse volte proprio non capisco... sarò tordo?:confuso:
    ecco il video
  • bifune67
    * Utente GOLD *
    • Dec 2003
    • 1035
    • Milano

    #2
    La morsa è tenuta chiusa da una molla che preme la ganascia mobile (piccola) contro la ganascia fissa (grande), come si vede verso la fine del filmato dove un uomo la apre a mano (la molla non c'è, ovviamente!). La leva agisce con un meccanismo tipo vite senza fine allontanando la ganascia mobile dalla fissa, contro l'azione della molla. La fune entra nella morsa dal basso.

    All'ingresso in stazione la morsa tira la fune più in alto della sua linea e una camma ruota la leva in modo da aprire la morsa; la fune cade di scatto per gravità e tensione (si vede bene nel filmato). La molla nella morsa è tale da avere un punto morto, per cui aprendo la leva oltre quel punto la morsa resta aperta, per tutto il percorso in stazione.

    All'uscita il vagonetto scende sulla fune premendola nella morsa, e contemporaneamente una camma dà un colpetto alla leva quel tanto che basta da superare il punto morto, dopodiché la molla fa il resto e chiude la morsa di scatto (anch questo si vede nel filmato al rallentatore).

    bifune

    Commenta

    • Belias
      Curioso
      • Feb 2008
      • 41

      #3
      ah ora capisco... Te ne intendi molto di morse vero? Io penso che siano la parte più interessante degli impianti! Siccome ho sempre un migliaio di domande sulle morse in genere... Posso mandarti dei messaggi privati?

      PS:non avresti mica una sezione di morsa di questo tipo?

      Grazie della risposta,
      Belias

      Commenta

      • bifune67
        * Utente GOLD *
        • Dec 2003
        • 1035
        • Milano

        #4
        Prego

        Sono un appassionato e ho letto tutti i messaggi di questo forum da quando esiste, ma non lavoro nel settore e quindi tutto quello che penso di sapere l'ho imparato guardando gli impianti dal vivo ogni volta che riesco, e leggendo tutto il possibile (grazie a Internet, è tantissimo).

        Cerca bene in questo sito, perché tantissime cose sono già state raccontate, e poi fai pure le tue domande pubblicamente, che qui c'è molta gente in grado di rispondere, o di indicarti il topic giusto, sicuramente meglio di me.

        Non ho foto o sezioni di morse, ma prova a cercare nella funigallery.

        Commenta

        • dany80
          * Utente GOLD *
          • Jan 2004
          • 740
          • Prov.Treviso
          • Gli impianti a fune svolgono un ruolo deteminante per l'economia turistica della montagna.

          #5
          Non c'entra con le morse, ma al minuto 2:31 circa del video si vede il carrello in linea che passa sopra ad un "rigonfiamento" della portante (si sente bene anche il rumore), può essere l'impalmatura?

          Commenta

          • Paolo
            ADMIN
            • Jul 2003
            • 22225
            • FVG

            #6
            No, le portanti non si impalmano, sembrano quasi due teste fuse avvitate una contro l'altra o qualcosa di simile...

            Commenta

            • giuliano
              Curioso
              • Dec 2003
              • 213
              • Torino

              #7
              Las morsa dell'impianto del video è una classica morsa a vite della POHLIG, non ha molle all'interno ma il movimento di serraggio avviene per tramite di una coppia di viti che ruotate dalla leva di comando chiudono ed aprono il morsetto.
              Ho un pò semplificato in quanto il funzionamento reale è assai più complesso e io stesso ci ho messo un pò a capire!

              Il rigonfiamento sulle portanti è un "giunto", e cioè l'unione di due spezzoni di fune per tramite di doppia testa fusa. Era ed è ancora un sistema usato per sostituire un tratto di fune danneggiato, inserendone uno nuovo, o semplicemente per ridurre la lunghezza di un tratto di fune suddividendolo in due o più spezzoni più facilmente trasportabili e gestibili.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da giuliano Visualizza il messaggio

                Il rigonfiamento sulle portanti è un "giunto", e cioè l'unione di due spezzoni di fune per tramite di doppia testa fusa. Era ed è ancora un sistema usato per sostituire un tratto di fune danneggiato, inserendone uno nuovo, o semplicemente per ridurre la lunghezza di un tratto di fune suddividendolo in due o più spezzoni più facilmente trasportabili e gestibili.
                Questa tecnica di unione delle portanti è contemplata qui in Italia?

                Commenta

                • giuliano
                  Curioso
                  • Dec 2003
                  • 213
                  • Torino

                  #9
                  Si sono ammessi, qui sotto ne puoi vedere uno installato sulla teleferica di Savona fra la stazione S. Lorenzo e la stazione Ciatti.

                  Commenta

                  • Arpad Gondos
                    Curioso
                    • Feb 2005
                    • 25
                    • Budapest

                    #10

                    Morse system Pohlig, 1970- made in Romania, GEROM. Ropeways defunct +2006, demolition 2007.

                    Commenta

                    NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                    La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                    Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                    Sto operando...
                    X