annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Funivia dismessa di Gagri, Abkhazia, Russia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • Paolo
    ADMIN
    • Jul 2003
    • 23262
    • FVG

    Funivia dismessa di Gagri, Abkhazia, Russia

    cisky79 ci segnala questo impianto russo in una localita turistica fantasma russa...è incredibile come certe località siano completamente abbandonate....



    ...ma ancora piene di turisti!

    Un bar sotto la cabina abbandonata li da decenni...incredibile!



  • Pretty Vacant
    Curioso
    • Sep 2006
    • 57

    Dalle foto di panoramio questa località é piena di turisti in estate, davvero incredibile il contrasto con gli edifici abbandonati!
    Guardando la cartina loro il posto lo chiamano Gagra ed é; in Georgia???

    Commenta

    • Paolo
      ADMIN
      • Jul 2003
      • 23262
      • FVG

      Si é quello...chi individua la linea? ;-)

      Commenta

      • lorenzo58
        Curioso
        • Sep 2006
        • 170
        • pistoia-abetone-altabadia

        http://en.wikipedia.org/wiki/Gagra

        Sembrerebbe un bel posticino...

        Commenta

        • deggiovanni
          * Utente GOLD *
          • Jan 2005
          • 298
          • Tortona - Caldirola

          Tecnicamente Gagra, come tutta l'Abkhazia è in Georgia. Dopo la guerra dello scorso anno, l'Abkhazia e l'Ossezia del sud hanno unilateralmente dichiarato l'indipendenza dalla Georgia, ma solo la Federazione Russa (e il Nicaragua) le hanno riconosciute come stati indipendenti

          Commenta

          • fralau
            * Utente GOLD *
            • May 2006
            • 846
            • Appennino centro-meridionale e isole
            • fralau

            Anche il Venezuela ne ha riconosciuto l'indipendenza di recente.

            Commenta

            • Siachoquero
              * Utente GOLD *
              • Feb 2017
              • 224
              • Tbilisi

              Standard Lezhava cable car, inaugurated in 1977. Institute Sakgiproshakt, Tbilisi

              Commenta

              • fede1986
                Utente
                • Nov 2006
                • 419
                • Treviso


                Originariamente inviato da deggiovanni Visualizza il messaggio
                Tecnicamente Gagra, come tutta l'Abkhazia è in Georgia. Dopo la guerra dello scorso anno, l'Abkhazia e l'Ossezia del sud hanno unilateralmente dichiarato l'indipendenza dalla Georgia, ma solo la Federazione Russa (e il Nicaragua) le hanno riconosciute come stati indipendenti
                Esattamente, ci sono dei governi de facto con le loro leggi e loro moneta (che al di fuori vale 0).
                Anche solo per entrare devi passare la loro dogana ma non possono metterti il timbro sul passaporto ma ti danno un foglietto che devi restituire all'uscita.
                Immagino che il problema sia proprio l'economia che a parte quella interna, la zona è visitata solo da fanatici dell'URSS e i pochi turisiti che vanno in Giorgia e vogliono vedere qualcosa di ancora più particolare della Nazione stessa.

                Commenta

                NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                Sto operando...
                X