annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

SARNANO Vecchia funivia Piobbico Fonte Lardina

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Simio
    ha risposto
    Io l'ho visto subito prima del lockdown di marzo ed era esattamente come nelle foto sopra. Tra l'altro è stata la mia prima volta a sassotetto e tutta la località mi ha stupito. E trovare una funivia della quale non conoscevo l'esistenza mi ha stregato :-)

    Lascia un commento:


  • ciao.ciao
    ha risposto
    Un paio di anni fa erano state pubblicate delle foto in un articolo redatto da un giornale locale, dove si vedeva l'impianto ancora in piedi e completamente abbandonato a se stesso, dovrebbe essere ancora tutto lì, come in quelle foto (e come nelle foto che vedi nei post precedenti).

    Lascia un commento:


  • andre72
    ha risposto
    Esiste ancora questo impianto? Ci sono foto recenti?

    Lascia un commento:


  • abo88
    ha risposto
    il link non funziona, dovrebbe essere questo:
    https://picchionews.it/attualita/sar...nivia-dismessa

    Lascia un commento:


  • andreai
    ha risposto
    Ho inserito qualche foto più in dettaglio dell' impianto http://www.funivie.org/funigallery/t....php?album=558 ...è affascinante il sistema di controllo della posizione delle vetture completamente meccanico, le due leve meccaniche (una del freno e una del reostato presumo) ed, inoltre, vi è un pedale che potrebbe difficilmente essere l' uomo morto oppure un acceleratore meccanico dell' argano di soccorso (se qualcuno può far lume su questi vecchi sistemi di Piemonte Funivie si faccia avanti! ).
    La cosa che dispiace è vedere come era ben integrato questo impianto, anche abbastanza arduo per quegli anni, con altezze notevoli e una campata di più di 1 Km...considerando le tante macchine che passano per raggiungere la stazione di Sarnano,la difficile praticabilità in inverno e il fatto che ora l' area è protetta dal Parco Nazionale, basterebbe solo la volontà e..i fondi!!

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    http://maps.google.it/maps?hl=it&ll=...231.96,,1,6.72

    Lascia un commento:


  • ROBBY
    ha risposto
    Fortunatamente hanno ripulito tutta la zona della stazione a valle ed hanno chiuso gli accessi all'interno con dei mattoni e cemento. Che peccato vedere una funivia potenzialmente ancora funzionante in quello stato di "coma vegetativo permanente"!











    Foto del 31 gennaio 2009.

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Abbiamo parlato pochissimo di questo impianto, alcune immagini









    Cosa rimane ora della funivia?

    Lascia un commento:


  • ROBBY
    ha risposto
    Alcune foto scattate il 28 giugno 2008 (a monte dell'impianto):










    Il tratto finale, a monte, della linea funiviaria dismessa:

    Lascia un commento:


  • Roberto curti
    ha risposto
    Il comprensorio di Sarnano Sassotetto esiste ed è in ammodernamento dopo anni di stasi, in questo momento si stanno sostituendo gli skilift con un paio di seggiovie.
    In tutto conta una decina di km.
    La funivia fu costruita per collegare il fondo valle agli impianti ma da quando la macchina è diventata un bene di massa, e da quando hanno asfaltato anche i prati questi stupendi e romantici capolavori di ingegneria meccanica sono stati lasciati al degrado e all'edera.

    Lascia un commento:


  • Roberto curti
    ha risposto
    Ieri pomeriggio sono andato a Sarnano con la mia ragazza e ovviamente la curiosità "malata" verso gli impianti funiviari mi ha portato a visitare la funivia dismessa piobbico-sassotetto.
    Bellissimo impianto, ancora nei locali interni della stazione di partenza è possibile trovare i registri nei quali gli operatori segnavano le presenze dei turisti.
    Io mi chiedevo se era possibile rientrare a questo impianto per mezzo di una pista da sci che da sassotetto scendeva alla partenza della funivia.

    Lascia un commento:


  • lucatmb
    ha risposto
    funivia

    Altrochè se si può entrare.
    Purtroppo lo stato di abbandono ha favorito le manie dei soliti vandali, che oltre ad imbrattare i muri hanno spaccato porte e finestre. La stazione di valle è abbastanza accessibile a chiunque. Credo che sia in questo stato per alcuni problemi di proprietà che nel corso degli anni non si sono mai chiariti. Speriamo che qualcuno rinsavisca e non mandi a ferro vecchio questo pezzo di storia locale.

    Cosa intendi per l'elenco del museo?

    Lascia un commento:


  • PIEMONTE_FUNIVIE
    ha risposto
    Rispondo a Lucatmb per i particolari delle foto:

    Nella prima, quel tubicino/asta giallo mi sembra un po' strano, potrebbe essere una specie di azionemento del freno di emergenza del carrello agente sulle funi portanti, ma non vorrei dire una cavolata, quindi lasciaro la parola a Giuliano.

    Nella seconda foto si vede la puleggia che devia la fune traente al motore.

    Nella terza foto si vede il motore a scoppio dell' impianto di soccorso che era collocato perpendicolarmente al motore principale.

    Rimane qualcosina anche di questa piccola e graziosa funivia, la cabina si potrebbe aggiungere nell' elenco per il museo

    Ma nella stazione si può entrare così facilmente?

    Ciao.

    Lascia un commento:


  • synapse
    ha risposto
    Originariamente inviato da diego
    Complimenti per le foto! Dovrebbero chiudere le strade e obbligare i turisti a servirsi delle funivie!
    QUESTA CONSIDERAZIONE E' UNA DELLE PIU' SAGGE SCRITTE IN TUTTO IL FORUM


    laddove la gente può prendere la sua cacchio di macchina (o jeep,quad,moto, ecc.) non penserà mai ad utilizzare delle alternative!


    PS: l'idea di chiudere le strade che giungono presso le alture, il comune di Sanremo l' ha pensata come unica e assolutamente necessaria soluzione per poter (pur in perdita) eventualmente riaprire la funivia di Monte Bignone!

    Lascia un commento:


  • lucatmb
    ha risposto
    nuove foto

    Visto il vostro interesse vi mando altre foto della ormai abbandonata funivia Piobbico -Fontelardina.
    Gradirei avere delle spiegazoni sui vari particolari meccanici che ho fotografato.
    Inizio con le foto dei piloni; il pilone 1 è in prossimità della stazione di partenza mentre gli altri due molto vicini sono a circa 150-200 da quella di arrivo.
    [align=center]

    E questo è quel che resta di una cabina,l'altra non c'è più.


    Questi sono dei particolari



    Arrivederci

    Lascia un commento:


  • lucatmb
    ha risposto
    Piloni

    Grazie per i complimenti, dovrei cercare un pò per la foto dove si vedono tutti i piloni, credo ci sia. Dovrei trovare anche le foto della costruzione grazie a qualcuno che ha lavorato in quel progetto.
    Per ora vi mando un'altra foto a colori dove si vedono i primi due dal basso, il secondo si intravede propro in cima alla montagna, il terzo non è molto distante, ma dal basso è coperto. Se non trovo una foto dell'epoca vado a fare una foto, visto che ancora ci sono sia i piloni che la fune.

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto
    splendide foto, complimenti, da tanto tempo speravo di vedere queste
    foto della linea completa. Complimenti ancora.

    Lascia un commento:


  • lucatmb
    ha risposto
    foto storiche

    Come promesso vi invio le foto della funivia v. e v. Piobbico-Fontelardina di Sassotetto in funzione, reperite tra vecchie foto e cartoline.




    In questa foto si vede anche la partenza della seggiovia Graffer Fontelardina-Sassotetto citata in altri forum

    Lascia un commento:


  • alexcast
    ha risposto
    Campolino numero uno... bellisime fotografie

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto
    E' stata dura, da tanto cercavo queste foto. Ci siamo riusciti. Comunque
    dobbiamo ringraziare tutti il Comune di Sarnano ed il direttore tecnico
    A.T.. Sarebbe stato bello vedere anche la linea con i piloni, ma non me
    la sento di fare una nuova richiesta ed abusare del loro tempo.

    Lascia un commento:


  • AGUDIO
    ha risposto
    Per bacco che bell'impianto campolino. Bravissimo.Ci mancava questo pezzo....

    Lascia un commento:


  • PIEMONTE_FUNIVIE
    ha risposto
    Belle foto Campolino, e anche bella funivia.

    Ciao.

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto

    gruppo argano motore.
    Purtroppo potete vedere con enorme dispiacere lo stato di abbandono.
    Credo che oggi non ci siano più neppure i cavi.

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto

    e questa è la stazione di arrivo a Fontelardina. Sulla destra potete vedere
    la seggiovia monoposto (Graffer) che sale al Sassotetto, impianto ancora
    funzionante per due anni.
    Si ringrazia sempre l'ufficio tecnico del Comune di Sarnano (MC) per le
    belle foto inviate

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto
    Funivia Piobbico Fontelardina Sarnano (MC)


    Grazie all'Ufficio Tecnico del Comune di Sarnano (MC) sono riuscito ad ot-
    tenere le foto della funivia a va e vieni Piobbico Fontelardina, impianto
    costruito dalla Piemonte Funivie agli inizi anni 60 e ormai dismesso da
    diversi anni. Si ringrazia il Comune di Sarnano.

    Lascia un commento:


  • PIEMONTE_FUNIVIE
    ha risposto
    Originariamente inviato da AGUDIO
    Funivia PIOBBICO - FONTE LARDINA. In un elenco Oitaf del 1967 questo impianto è registrato come unica funivia a va e vieni delle Marche.All'indicazione della ditta costruttrice c'è il nominativo "Carlevaro".O è stata costruita dalla Piemonte Funivie o il progettista fu Carlevaro e la ditta un'altra di cui non saprei proprio che dire.
    Giusto, fu costruita dalla Piemonte Funivie.

    Ciao.

    Lascia un commento:


  • AGUDIO
    ha risposto
    Credo proprio di sì.
    In un elenco Oitaf del 1967 questo impianto è registrato come unica funivia a va e vieni delle Marche.All'indicazione della ditta costruttrice c'è il nominativo "Carlevaro".O è stata costruita dalla Piemonte Funivie o il progettista fu Carlevaro e la ditta un'altra di cui non saprei proprio che dire.
    Le caratteristiche tecniche di questo impianto sono:
    FUNIVIA PIOBBICO - FONTE LARDINA
    Costr.1963 - Carlevaro
    portante , traente , soccorso (deduco un va e vieni classico!)
    quota staz. sup. :1280 m
    dislivello:460 m
    lunghezza inclinata:1620 m
    pendenza max.: 39.5 %
    campata max: 1093 m
    n° sostegni :3
    n° vetture:2
    n° passeggeri per vettura:15
    peso a vuoto vettura:650 kg
    velocità: 7.5 m/s
    portata ortaria:180 p/h
    diametro portante: 33 mm
    diametro traente: 17 mm
    n°agenti fissi + temporanei: 9

    non ho alcuna fotografia nè ne ho mai vista una.
    Come dicevo sopra ho letto che in una mozione del consiglio comunale di Sarnano i piloni ci sono ancora e qualcuno vorrebbe utilizzarli come pali per sostenere le ventole per l'energia eolica.(Devono essere allora anche abbastanza alti !!!!)
    Ciao a tutti
    AGUDIO - Francesco

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto
    grazie infinite per le delucidazioni. Siete sicuri che la Funivia di Piobbico
    fosse una "va e vieni"?
    saluti
    Campolino

    Lascia un commento:


  • AGUDIO
    ha iniziato la discussione SARNANO Vecchia funivia Piobbico Fonte Lardina

    SARNANO Vecchia funivia Piobbico Fonte Lardina

    La funivia di Sarnano (o Piobbico-Fonte Lardina) , ora smantellata , ha 3 piloni ancora eretti che vorrebbero sistemare con delle ventole per l'energia eolica. L'impianto comunque arrivava in località Fonte Lardina.

NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
Sto operando...
X