annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BRESCIA Funivia del Monte Maddalena

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • AGUDIO
    Curioso
    • Sep 2003
    • 192

    BRESCIA Funivia del Monte Maddalena

    Un ricordo alla funivia Brescia-Monte Maddalena
  • AGUDIO
    Curioso
    • Sep 2003
    • 192

    permettetemi di ricordare ancora con qualche immagine questa bella funivia:
    la funivia di Brescia ha funzionato negli anni '70 come impianto - scuola - guida.Qui le interrogazioni davanti al riduttore!!!

    ...sul carrello a filmare il viaggio verso la Maddalena

    ... pronti a scendere a Brescia...

    ...questa è del '55 e mostra l'attesa per una delle prime corse passeggeri...

    Commenta

    • AGUDIO
      Curioso
      • Sep 2003
      • 192

      questa è la stazione superiore motrice al Monte Maddalena.Siamo sempre nel '55 e la funivia è stata inaugurata da pochi giorni

      Commenta

      • PIEMONTE_FUNIVIE
        MODERATORE GLOBALE
        • Oct 2003
        • 381
        • Gaggiano - Milano

        Ciao, sbaglio o nella penultima foto la fune traente che esce dal muro della stazione passa sotto oi rulli come nelle ritenute? Di solito passa sopra, perchè qui passa sotto, perchè il livello del rullo è più basso di quello della fune all' attacco al carrello o i rulli di "ritenuta" sono preceduti da rulli di appoggio?

        Ciao.

        Commenta

        • AGUDIO
          Curioso
          • Sep 2003
          • 192

          E' una soluzione che era adottata su alcune stazioni tenditrici della C.&T.(esempio quella a valle del 1° tronco Malcesine - Monte Baldo).Il discorso è semplice: la traente viene ritenuta perchè la fune fa un tratto orizzontale dopo quei due rulli , quando è entrata nel muro , e questo tratto in orizzontale lo fa perchè le pulegge verticali che la rinviano alla fossa contrappesi sono abbastanza in fondo alla stazione.La portante invece finisce quasi subito dopo il muro sulla carrelliera che scende nella fossa contrappesi delle portanti.Cioè le fosse contrappesi delle portanti sono più vicine al muro di avanstazione rispetto a quelle della traente che sono invece poste più lontano dal muro .Inoltre c'è da dire che nelle C.T . la traente e la portante , per ogni via di corsa , non cadono nello stesso piano verticale , ma stanno in due piani paralleli (lo vedi nella foto sul sostegno in cui i rulli della traente sono sotto MA A DESTRA della scarpa della portante) per cui la traente , una volta oltrepassato il muro , può correre sempre nello stesso piano verticale senza toccare la portante che corre in un piano verticale parallelo.
          Spero di essere stato abbastanza chiaro.

          Commenta

          • alexcast
            MODERATORE GLOBALE
            • Sep 2003
            • 412
            • Brescia

            Ecco come non bisogna mai trattare gli impianti vecchi !

            Dopo un po' di foto che danno gloria al vecchio impianto della Maddalena ecco un po' di foto di quello che è rimasto...
            Dopo una veloce ricognizione stamattina ho fatto un piccolo reportage fotografico...


            Questa è la stazione a valle ... comprata dalla pizzeria sottostante (Pizzeria Funivia per l'appunto) si vede bene che hanno tolto proprio tutto... compresa la targhetta della c&t

            Salendo verso monte incotriamo il primo pilone segato


            Ed ecco il secondo pilone anche questo segato ... stavolta in malo modo ... nella seconda foto si vede infatti il pezzo tagliato precipitato a valle.. è ancora lì se riesco prima o poi vado a vedere se ci sono ancora le rullere e le scarpe


            Questo è il pilone meglio conservato ed è anche l'ultimo il piu' in alto... purtroppo hanno segato la parte alta con le rulliere

            Ecco la stazione a monte vista dal pilone

            Sempre la stazione amonte vista da sotto in uno stato di completo degrado e invasa di ponti radio.

            Un dettaglio con la finestra della cabina di comando dove stava il mitico macchinsta "Pietro Cenedella"


            La zona fosse




            E la stazione di monte vista da dietro e di fianco

            So già che questo reportage genererà in voi la stessa tristezza che provo io e che prova sicuramente Agudio nel vedere questa "gloria" abbandonata senza un minimo di rispetto !

            Si spera che in un fututo (magari prossimo) la Società Funivie Monte Maddalena ancora in essere fino al 2020 si decida ad attuare il suo statuto che non è stata in grado di fare nel 1955 "La Società ha per oggetto la realizzazione dell'impianto funiviario da Brescia al Monte Maddalena e di valorizzare la zona collinare stessa".

            Commenta

            • AGUDIO
              Curioso
              • Sep 2003
              • 192

              Ciao Alex,
              servizio fotografico perfetto.
              Ho pianto quando l'hanno smantellato quindi puoi immaginare come mi senta vedendo quello che resta.
              Riguardo alle scarpe e ai rulli del sostegno n.°1 , 2 o 3 anni fa io lo raggiunsi in 10 min di piccola arrampicata insieme al sig. Pietro Cenedella e constatammo che la testa del sostegno rimaneva anche se stortata dall'urto quando fu fatto cadere il pilone , ci sono ancora dei rulli della traente e tutti i rulli del soccorso: qualcuno si era portato via alcuni rulli della traente! Con mia sorpresa i rulli giravano ancora perfettamente come se appena oliati!!!
              Eh , la società Funivie per me non può fare nulla anche perchè credo che adesso si occupi di questioni immobiliari.
              Il problema è come rendere usufruibile al pubblico la Maddalena che è un immenso parco a ridosso della città. Quando qualcuno in comune penserà alla Maddalena , forse l'idea della funivia avrà più basi solide.Ma adesso a Brescia stanno costruendo la metropolitana...per la funivia la vedo brutta.
              Ciao
              Francesco

              Commenta

              • AGUDIO
                Curioso
                • Sep 2003
                • 192

                Re: Ecco come non bisogna mai trattare gli impianti vecchi !

                ...Si spera che in un fututo (magari prossimo) la Società Funivie Monte Maddalena ancora in essere fino al 2020 si decida ad attuare il suo statuto che non è stata in grado di fare nel 1955 "La Società ha per oggetto la realizzazione dell'impianto funiviario da Brescia al Monte Maddalena e di valorizzare la zona collinare stessa".
                Scusa ma cosa è sta società della funivia ancora esistente con questo statuto?
                La cosa mi è sfuggita ma è interessante...
                Ma c'è qualcuno in comune a Brescia con qualche intenzione funiviaria che tu sappia?
                Ciao

                Commenta

                • alexcast
                  MODERATORE GLOBALE
                  • Sep 2003
                  • 412
                  • Brescia

                  ... mi sa tanto che un giorno o l'altro andro a fare un giro al pilone n° 2 e scattero' qualche fotografia alla rulliera.

                  Per quanto riguarda la SFM essa esiste ancora è in via Rodi ed ha ancora 100.000 € di capitale sociale di cui 2650 del comune di Brescia...

                  Non so se in comune qualcuno ha qualche intenzione funiviaria... mi chiedo solo quanto costi la linea 5 (ex M) all'anno per fare i viaggi in maddalena...

                  Il parco della maddalena si potrebbe valorizzare facendo un parco come si deve vicino al santuario ... si potrebbe anche pensare ad un discorso di risalita per alcuni sport... vuoi mettere come sarebbero contenti i Parapendiisti se li fai risalire senza il furgone ....

                  Vabbe basta voli pindarici... c'e' solo da augurarsi che il progetto della funivia venga ripreso in mano.

                  Commenta

                  • ski d' eté
                    Curioso
                    • Jan 2005
                    • 182

                    E' possibile conoscere un po' più di storia della funivia? Sopratutto, quale fu (e quando) la ragione del suo abbandono?

                    Commenta

                    • Pulga Silvano
                      Curioso
                      • Jul 2005
                      • 33
                      • Milano
                      • Non riuscirai mai a far dire ad un montagnino che le sue montagne sono meno belle di altre...

                      Anche io ho fatto di recente una piccola ricognizione alle stazioni di partenza e arrivo. Come ski d'été mi chiedevo quale fosse la storia di questo impianto e, in particolare, a quando risale la sua demolizione

                      Commenta

                      • Avatar ospiti
                        Gianandrea Montecampione

                        La vecchia funivia Monte Maddalena ormai dismessa, collegava Brescia (via bornata) con il colle cittadino. Inaugurata nel 1955 costruita da Ceretti & Tanfani con cabine da 35+1 posti percorreva un dislivello di 650 metri a 7.5 m/s.
                        Non so di preciso l'anno in cui la funivia smise di funzionare per sempre...
                        Ma credo che ciò sia successo a causa dell'insuccesso dell'impianto...
                        Mi spiego subito:nei primi anni l'impianto fu anche molto utilizzato,era una vera innovazione a Brescia molto apprezzata da tutti i cittadini ed era vista come un mezzo per poter avere un po di aria fresca durante l'estate...
                        Ma in seguito i bresciani smisero di utilizzarla e i costi di manutenzione,del personale e del funzionamento della funivia non erano coperti dalle entrate...
                        Il comune di Brescia tuttavia è un comune particolarmente ricco e oramai non dovrebbe avere alcun problema a mantenere un nuovo impianto nonostante le entrate non siano eccessive....
                        Speriamo in una giunta che voglia fare un bel regalo ai bresciani e alla città...

                        Commenta

                        • Pulga Silvano
                          Curioso
                          • Jul 2005
                          • 33
                          • Milano
                          • Non riuscirai mai a far dire ad un montagnino che le sue montagne sono meno belle di altre...

                          Penso sia oggettivamente difficile. In cima alla Maddalena ci sono un bar ed un ristorantino che la gente preferisce raggiungere dopo un'escursione a piedi. In quanto ai parapendii, per definizione sono nemici degli impianti a fune, visto che ne é proibito l'uso in vicinanze delle funivie (anche se non ricordo i limiti di rispetto). E il vecchio tracciato si trovava proprio sulla parte del Monte che, per le termiche presenti, viene utilizzato per i lanci.
                          Ci vado spesso in cima alla Maddalena per portare mia figlia a fare due passi, e durante la settimana non c'é nessuno, a parte qualche pensionato. Bisognerebbe passare attraverso una completa rivalutazione del posto, ma poi bisognerebbe capire se questa cosa interessa davvero qualcuno. I gestori dei pubblici esercizi, ad esempio, non hanno grossi problemi, visto che la gente, o a piedi o in auto, comunque gli arriva. Inoltre, a Brescia in questo momento le risorse sono impiegate per il metrò... insomma, la vedo difficile, tanto più che difficilmente si potrebbe recuperare qualche cosa delle vecchie installazioni.

                          Commenta

                          • AGUDIO
                            Curioso
                            • Sep 2003
                            • 192

                            La funivia della Maddalena ha effettuato l'ultima corsa passeggeri il 10 Settembre del 1969. Dal 1969 al 1973 circa la funivia ha funzionato come impianto scuola - guida (so di alcuni vecchi macchinisti del Trentino che si ricordano di Brescia proprio per questo fatto ). Questi corsi sulla funivia erano organizzati dall' Istituto "Artigianelli" di Brescia e spesso accadeva che arrivassero molti tecnici funiviari ,delle numerose funivie dell'ENEL a servizio delle centrali elettriche della Valcamonica, a fare esperienza sull'impianto della Maddalena.

                            La funivia è stata straordinariamente riaperta al pubblico nell' Agosto del 1975 per riportare in città alcuni spettatori del Giro d'Italia che in quell'anno fece proprio tappa sul Monte Maddalena. Nonostante chiusa al servizio pubblico la funivia non fu mai definitivamente fermata in quanto ogni tanto i tecnici effettuavano le normali opere di manutenzione , questo almeno negli anni '70. Ciò perchè la Società voleva mantenere l'impianto in funzione in attesa di una sua possibile riapertura , cosa data continuamente per certa ma poi sempre rimandata.

                            La scure sulla funivia arriva nel 1984 in cui il Consiglio Comunale di Brescia ne decide lo smantellamento a fronte della situazione meccanica dell'impianto ormai già compromessa. Le funi vengono calate nell'estate del 1986. Nel 1988 vengono buttati giù i due piloni. Dopo pochi mesi però il pilone n. 2 viene ricostruito a metà e questo è rimasto un mistero anche per me.

                            I motivi dell'abbandono della funivia della Maddalena sono stati molteplici. Prima di tutto la costruzione della strada , voluta dal comune di Brescia negli anni '60 per portare la gente in Maddalena con i mezzi motorizzati che in quegli anni dilagavano ovunque. In secondo luogo l'anomalìa Maddalena fu quella di costruire una funivia per permettere la realizzazione di una città-giardino sulla sommità del Monte , ma poi il Piano Regolatore vietò la costruzione di seconde case sul Monte e quindi la funivia non ebbe modo di continuare ad esistere. Infatti arrivando su con la funivia non c'era null'altro che un bel panorama , un piccolo bar all'interno della stazione e due trattorie in croce a distanza di qualche centinaio di metri. Troppo poco per mantenere in piedi un impianto del genere.

                            Oggi sarebbe interessante rivedere il discorso funivia perchè la Maddalena è un enorme polmone verde a ridosso di Brescia troppo poco conosciuto ed utilizzato dalla collettività. Di sicuro fra qualche anno qualcuno si troverà per forza di cose a dover riconsiderare la montagna sopra Brescia.
                            Ciao a tutti
                            Francesco

                            Commenta

                            • AGUDIO
                              Curioso
                              • Sep 2003
                              • 192

                              Originariamente inviato da Pulga Silvano Visualizza il messaggio
                              Penso sia oggettivamente difficile. In cima alla Maddalena ci sono un bar ed un ristorantino che la gente preferisce raggiungere dopo un'escursione a piedi. In quanto ai parapendii, per definizione sono nemici degli impianti a fune, visto che ne é proibito l'uso in vicinanze delle funivie (anche se non ricordo i limiti di rispetto). E il vecchio tracciato si trovava proprio sulla parte del Monte che, per le termiche presenti, viene utilizzato per i lanci.
                              Ci vado spesso in cima alla Maddalena per portare mia figlia a fare due passi, e durante la settimana non c'é nessuno, a parte qualche pensionato. Bisognerebbe passare attraverso una completa rivalutazione del posto, ma poi bisognerebbe capire se questa cosa interessa davvero qualcuno. I gestori dei pubblici esercizi, ad esempio, non hanno grossi problemi, visto che la gente, o a piedi o in auto, comunque gli arriva. Inoltre, a Brescia in questo momento le risorse sono impiegate per il metrò... insomma, la vedo difficile, tanto più che difficilmente si potrebbe recuperare qualche cosa delle vecchie installazioni.
                              La stazione a valle è stata venduta al proprietario della sottostante pizzeria. Voleva , da quanto ho capito , buttarla giù per costruirvi un albergo ma credo che i beni architettonici l'abbiano impedito. Non si capisce altrimenti perchè lasciare lì una stazione ormai semi - abbandonata. 2-3 anni fa un articolo su Bresciaoggi parlava dello studio di un geometra , di cui non ricordo il nome, che prevedeva di rifare la funivia ( telecabina automatica ) in partenza dal Museo della Mille Miglia , più o meno dove ci sono quei prati tra il Poggio dei Mandorli e L'ex Monastero di Sant'Eufemia. Stazione superiore prevista alle Cavrelle. Il tracciato mi lasciò un pò perplesso per via del notevole impatto visivo della prima arrampicata e per il lungo percorso poco panoramico previsto in Val Carobbio.
                              La vecchia funivia si sarebbe potuta recuperare nel 1986 quando smantellarono quella vecchia e sullo stesso tracciato e riutilizzando anche molto di quella vecchia. So che L'Agudio presentò un progetto di rifacimento .
                              Oggi credo che andrebbe rivisto totalmente il tracciato.

                              Commenta

                              • simon70
                                * Utente GOLD *
                                • Jun 2004
                                • 1566
                                • Prov.Brescia

                                La Maddalena è raggiunta anche dall'autobus urbano...
                                ps: ah però sta storia della cabinovia non la sapevo..

                                Commenta

                                • Avatar ospiti
                                  Gianandrea Montecampione

                                  In effetti costruire oggi un nuovo impianto che raggiunge la Maddalena non sarebbe certo per guadagnarci su qualcosa.....
                                  Sarebbe solo un servizio in più per il cittadino.....
                                  Quindi l'iniziativa deve partire per forza dalla giunta comunale secondo me....
                                  p.s:la storia della Maddalena così non la conoscevo neppure io...davvero interessante!!!

                                  Commenta

                                  • Pulga Silvano
                                    Curioso
                                    • Jul 2005
                                    • 33
                                    • Milano
                                    • Non riuscirai mai a far dire ad un montagnino che le sue montagne sono meno belle di altre...

                                    Davvero interessante. Non avevo trovato nulla sulla storia dell'impianto, pensavo fosse stato abbandonato molto dopo

                                    Commenta

                                    • alexcast
                                      MODERATORE GLOBALE
                                      • Sep 2003
                                      • 412
                                      • Brescia

                                      Ritengo che l'autobus sia antieconomico, antiecologista e poco pratico, la soluzione più intelligente sarebbe una piccola va e vieni come al Taser o simile... poco personale, bassa portata oraria (d'altronde verrebbe usata solo da chi vuole salire per scopi panormici o per farsi una passeggiata).

                                      Ricordo che in Norvegia a Bergen ci sono ben 2 impianti che raggiungono il colle cittadino, sul colle non c'e' nulla di edificato ma un parco naturale dove fare Jogging e passeggiate.

                                      Con un colle così vicino alla città è un peccato non avere più la funivia.

                                      Commenta

                                      • Pulga Silvano
                                        Curioso
                                        • Jul 2005
                                        • 33
                                        • Milano
                                        • Non riuscirai mai a far dire ad un montagnino che le sue montagne sono meno belle di altre...

                                        Per voi che avete una preparazione tecnica maggiore: a spanne, quanti soldi occorrerebbero?

                                        Commenta

                                        • ROBBY
                                          * Utente GOLD *
                                          • Jun 2005
                                          • 494
                                          • Isernia (Molise)
                                          • La funivia dei miei sogni? Quella che sostituisce le macchine che circolano ogni giorno in ogni parte del mondo...! Non inquina, non fa rumore e ti permette di godere di fantastici panorami...volando!!!
                                            Roberto.

                                          Originariamente inviato da alexcast Visualizza il messaggio
                                          Ricordo che in Norvegia a Bergen ci sono ben 2 impianti che raggiungono il colle cittadino, sul colle non c'e' nulla di edificato ma un parco naturale dove fare Jogging e passeggiate.

                                          Con un colle così vicino alla città è un peccato non avere più la funivia.
                                          Funicolare...


                                          ...e funivia!



                                          La funicolare è l'impianto che nel 2007 ha visto transitare 1.190.000 passeggeri mentre la funivia sta per essere rimodernata e l'apertura è prevista nel maggio 2009.

                                          Commenta

                                          • Paolo
                                            ADMIN
                                            • Jul 2003
                                            • 23515
                                            • FVG

                                            Il Comune di Brescia cede la partecipazione in Funivie Maddalena spa. Il 29 maggio 2015 è stato pubblicato all’albo pretorio e nella sezione bandi e gare del sito istituzionale del Comune di Brescia l’avviso di pubblico incanto per la vendita, in unico lotto, della partecipazione azionaria detenuta dal Comune di Brescia in Funivie della Maddalena Spa, pari a 3.960 azioni del valore nominale di 0,52 euro cadauna.
                                            http://www.giornaledibrescia.it/bres...euro-1.3020794

                                            Commenta

                                            • Paolo
                                              ADMIN
                                              • Jul 2003
                                              • 23515
                                              • FVG

                                              Una foto più recente, è comparsa la pubblicità Coca Cola

                                              Commenta

                                              • Paolo
                                                ADMIN
                                                • Jul 2003
                                                • 23515
                                                • FVG


                                                Commenta

                                                NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                                                La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                                                Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                                                Sto operando...
                                                X