annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

SELVA GARDENA Vecchia funivia Ruacia - Sochers Ceretti Tanfani

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Paolo
    ha risposto

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Qui si parla della funivia
    http://www.funivie.org/web/bollettin...retti-tanfani/

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto


    - - - Aggiornato - - -

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Quali ti sembrano ritoccate? Mi sembra che le prospettive tornino

    Lascia un commento:


  • filogro
    ha risposto
    Grazie come sempre Paolo.
    Solo un dubbio. Alcune di queste foto sono palesemente ritoccate, sarebbe possibile vedere anche le versioni originali?

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    La ricerca continua...

    Lascia un commento:


  • mancato sgancio
    ha risposto
    Ho provato a chiedere un po in giro, ma purtroppo non si trovano foto della funivia da nessuna parte. Peccato

    Lascia un commento:


  • mancato sgancio
    ha risposto
    Personalmente no, ma posso provare ad informarmi presso l' impianto per vedere se hanno qualcosa in archivio

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    [MENTION=8179]mancato sgancio[/MENTION] hai foto della vecchia funivia? Io non riesco a trovare quasi niente

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Una rara immagine della stazione a valle

    Unico impianto Ceretti Tanfani in Val Gardena dato che la proprietà è Milanese

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Io l'ho sempre vista chiusa tranne che nel 1989 quando era in costruzione la Ciampinoi, e poi qualche rara volta per qualche evento.

    Lascia un commento:


  • Kronplatz
    ha risposto
    Ciao.
    Paolo in che senso servizio estivo molto limitato?
    Vorrei capire, anche se non ho mai preso quest'impianto, come era gestito in inverno e in estate.
    Grazie mille.
    Ciao.

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Si esatto, con servizio estivo molto limitato

    Lascia un commento:


  • TomBer
    ha risposto
    Era la linea che oggi è coperta dall'attuale 12MGD Leitner?

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto

    Lascia un commento:


  • arthedg7
    ha risposto
    Teleferica trasporto materiali al servizio dell'albergo (o per la sua costruzione / ampliamento)? Non ho mai sentito parlare di uno "storico" impianto su quella linea.

    Lascia un commento:


  • alexxx
    ha risposto
    più che altro lo chiedo perchè si notano degli agganci nella fune riconducibili a dei veicoli o comunque ad un impianto fisso, di solito le teleferiche di servizio presentano un numero limitato di veicoli.

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Originariamente inviato da alexxx Visualizza il messaggio
    Un altra domanda: l' impianto parallelo che si nota sulla destra era la teleferica di servizio o l' impianto precedente?
    Bella domanda...anche a me pare qualcosa di simile...ma c'era effettivamente un impianto prima?

    Lascia un commento:


  • carlo depi
    ha risposto
    Infatti alexx, se guardi bene anche la foto al top 13 vedrai che sulla sx del sostegno n.1 c'è un appoggio laterale

    Lascia un commento:


  • alexxx
    ha risposto
    Messa così effettivamente sembra che il pilone sia della stessa larghezza dalla testa alla base e si nota un "appoggio" in più che scende sulla destra, ma onestamente non ne capisco il motivo, di solito questa soluzione si usa se il terreno è in forte pendenza, cosa che in quella zona non è presente.
    Un altra domanda: l' impianto parallelo che si nota sulla destra era la teleferica di servizio o l' impianto precedente?

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    La foto di Bifune convertita in bianco e nero, più visibile

    Lascia un commento:


  • PIEMONTE_FUNIVIE
    ha risposto
    Come nella foto del messaggio 10, da catalogo CT la funivia era del 1969

    Lascia un commento:


  • TomBer
    ha risposto
    Di che anno era la vecchia funivia?

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto


    A vederlo li sembra normale...

    Lascia un commento:


  • bifune67
    ha risposto
    Io ho una sola vecchissima foto, del secondo verso il primo, ma la forma del primo non si vede...



    Si direbbe che questa sia stata una delle funivie meno fotografate d'Italia, pur partendo dal paese...

    Lascia un commento:


  • alexxx
    ha risposto
    Sul fianco della montagna? Sei sicuro? In quel punto il terreno è tendente al convesso non mi pare ci siano fianchi che possano fare da appoggio..

    Lascia un commento:


  • carlo depi
    ha risposto
    il primo pilone era rastremato verso la fondazione con un appoggio laterale sul fianco della montagna

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Io non riesco a ricordarlo...troppo giovane

    Lascia un commento:


  • alexxx
    ha risposto
    Mi avete fatto venire la curiosità di capire com' era questo pilone, per quelli che non sono riusciti a vedere questa funivia qualcuno potrebbe fare una descrizione o un disegno della forma "strana" di questo pilone?

    Lascia un commento:


  • carlo depi
    ha risposto
    Confermo, cabine come quelle dell'ultima foto, ma dipinte in verde e motrice a valle. Il primo pilone era molto strano!

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Originariamente inviato da campolino Visualizza il messaggio
    funivia Ruacia Sochers a S. Cristina
    Se quella che vediamo in cartolina è la cabina 1 la motrice è a valle, la 2 è sempre a destra mettendosi con la schiena all'argano

    Lascia un commento:


  • sebo
    ha risposto
    Le ultime erano verdi perche le avevano cambiate io ricordo ancora con le cabine rosse con gli angoli rotondi
    La motrice era a monte e anche i pesi erano a monte che delle volte se entrava troppo veloce tirava in avanti bruschamente
    Saluti Sebo

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Il sostegno è questo?

    Lascia un commento:


  • arthedg7
    ha risposto
    Originariamente inviato da Paolo Visualizza il messaggio
    Io me la ricordo verde...
    Anche io me le ricordo verdi... Mi sa che le avevano ridipinte negli ultimi anni di esercizio, inizio anni '90. Con le code interminabli che si facevano... Meglio quelle bianche di oggi! Di che colore saranno le prossime...?

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Era per caso motrice a valle?

    Lascia un commento:


  • Davidepo
    ha risposto
    Grazie Paolo! Io mi ricordo che i sostegni erano verdi, ma le cabine erano proprio così! Peccato che non si trovi niente del primo sostegno perchè lo ricordo molto particolare!

    Lascia un commento:


  • Paolo
    ha risposto
    Io me la ricordo verde...

    Lascia un commento:


  • campolino
    ha risposto
    funivia Ruacia Sochers a S. Cristina

    Lascia un commento:


  • Davidepo
    ha iniziato la discussione SELVA GARDENA Vecchia funivia Ruacia - Sochers Ceretti Tanfani

    SELVA GARDENA Vecchia funivia Ruacia - Sochers Ceretti Tanfani

    Qualcuno ha delle foto di quella funivia, soprattutto del primo pilone che era un po particolare?? :wink:
NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
Sto operando...
X