annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo Modellino Funivia Cagitt

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • Tinell32
    Curioso
    • Jan 2014
    • 9
    • Svizzera

    Nuovo Modellino Funivia Cagitt

    Ciao a tutti, sto finalmente costruendo un mio modello di Funivia va e vieni.
    Per tutto quello che riesco lo proverò a stampare in 3d, sto facendo alcune prove con vari tipi di plastica.
    Cabina e carrello sono in fase di montaggio, mancano ancora i dadi di fissaggio che dovrebbero arrivare a giorni.

    Ho bisogno un po di aiuto per quanto riguarda il motore ed i finecorsa, che modelli mi consigliate?

    Lunghezza ca 25 metri
    Dislivello 5 metri

    A breve foto.
  • Michele L
    Utente Sapiens
    • Mar 2005
    • 695
    • Scandicci (Firenze)

    #2
    Che materiali hai usato per il carrello?

    Commenta

    • Tinell32
      Curioso
      • Jan 2014
      • 9
      • Svizzera

      #3
      Per il momento ho utilizzato del PLA per vedere se funziona, poi non appena vedo che funziona presumo passerò sul PETG e Carbonio

      Commenta

      • Tinell32
        Curioso
        • Jan 2014
        • 9
        • Svizzera

        #4
        Ciao Ragazzi, il carrello ha è la sospensione ha preso forma, la cabina ho fatto una prova ma non mi ha dato i risultati che volevo. Ridisdgnerò e ristamperò.
        Ecco qualche foto del carrello.

        Commenta

        • FuniCampo57
          Sostenitore sito
          • Nov 2016
          • 588
          • Como e Campodolcino

          #5
          Non vedo le immagini Tinell32

          Commenta

          • Paolo
            ADMIN
            • Jul 2003
            • 22259
            • FVG

            #6
            Ricordati di tenere in considerazione il peso della sospensione, per cui l'asse della traente non è al centro cabina!

            Commenta

            • andrea_parigi
              MODERATORE
              • Jul 2005
              • 469
              • Sorridi, domani sará peggio!

              #7
              Ciao, un appunto: i bilancieri dei carrelli andrebbero fatto a 2 rulli, non a 3. Con 3 rulli succederà che durante il passaggio su un sostegno, toccherà solo il rullo centrale, mentre in campata solo i 2 esterni.

              Commenta

              • Tinell32
                Curioso
                • Jan 2014
                • 9
                • Svizzera

                #8
                Cabina in stampa vedremo cosa ne salta fuori, nel frattempo ho cominciato a disegnare la stazione di rinvio, sul lato destro per il momento ho previsto di creare un profilo libero da lasciare un po di "gioco" per il contrappeso.
                Nei prossimi giorni comincerò a stampare qualcosina e vedremo se il materiale tiene.
                Paolo si grazie per l input, non appena avrò la cabina guarderò di baricentrare il tutto.
                Per i rulli dei bilancieri azz ho copiato quelli di un impianto vero, il primo test lo lascio così poi vedo se fa troppo attrito lo sostituito con solo due ruote.

                Commenta

                • Paolo
                  ADMIN
                  • Jul 2003
                  • 22259
                  • FVG

                  #9
                  Fammi una vista laterale della stazione; la traversa di avanstazione deve sostenere le scarpe, per cui va sotto le scarpe, lato interno come l'hai fatta, ma più lunga

                  Commenta

                  • SACCASUPERSKY
                    Utente Sapiens
                    • Oct 2015
                    • 729
                    • Rovigo

                    #10
                    Piccolo consiglio per quanto riguarda le stampe, prova ad alzare il punto di attacco dell'asse Z perchè se vedi è presente la zampa di elefante

                    Commenta

                    • Tinell32
                      Curioso
                      • Jan 2014
                      • 9
                      • Svizzera

                      #11
                      Ecco qua Paolo, ho dovuto correggere un paio di cose, per poterli poi stampare un po più efficacemente.
                      La traversa di avanstazione avevo pensato di fissarla sull'ultima barra filettata della scarpa. Comunque il problema che mi ponto per la progettazione della stazione motrice a valle é che motore devo utilizzare e che finecorsa ho letto in un altro post del sistema Arduino, cosa consigliate?

                      Commenta

                      • Paolo
                        ADMIN
                        • Jul 2003
                        • 22259
                        • FVG

                        #12
                        Questo deve uscire fin oltre la scarpa

                        Commenta

                        • Tinell32
                          Curioso
                          • Jan 2014
                          • 9
                          • Svizzera

                          #13
                          Ciao a tutti, piccolo aggiornamento finito di stampare la stazione di monte. Manca ancora la base su cui fissare il rinvio.

                          Commenta

                          • Paolo
                            ADMIN
                            • Jul 2003
                            • 22259
                            • FVG

                            #14
                            Ottimo lavoro!

                            Commenta

                            • Tinell32
                              Curioso
                              • Jan 2014
                              • 9
                              • Svizzera

                              #15
                              Ecco qua la meccanica della prima stazione é apposto, manca ancora una qualche finitura e i tagli per le cabine (di cui non sono ancora contento.
                              Ora comincio con i disegni e stampe per la stazione motrice, secondo voi per 25m e piu o meno 5 metri di dislivello su che motore mi affido?

                              Commenta

                              • Matteo Ruaz
                                Utente
                                • Mar 2020
                                • 390
                                • Arabba

                                #16
                                Complimenti!! anche il carretto fatto benissimo, che secondo me con doppia portante è una cosa complicata.

                                Commenta

                                • Paolo
                                  ADMIN
                                  • Jul 2003
                                  • 22259
                                  • FVG

                                  #17
                                  Come mai le scarpe son tagliate? Non ti stavano sul piatto? Neanche in diagonale?

                                  Commenta

                                  • Tinell32
                                    Curioso
                                    • Jan 2014
                                    • 9
                                    • Svizzera

                                    #18
                                    Eh no sono lunghe 32 cm e sul piatto in diagonale arrivo ad un massimo di 27 cm

                                    Commenta

                                    • Paolo
                                      ADMIN
                                      • Jul 2003
                                      • 22259
                                      • FVG

                                      #19
                                      Ah ma è enorme!

                                      Commenta

                                      • Tinell32
                                        Curioso
                                        • Jan 2014
                                        • 9
                                        • Svizzera

                                        #20
                                        Ciao a tutti la produzione dei pezzi della stazione di valla procede, lentamente ma procede.
                                        Sto cercando di documentarmi per tutto quanto riguarda l'automazione:

                                        l'idea sarebbe:

                                        ON -> Motore azionato
                                        Finecorsa-> Motore stop
                                        Attesa x sec
                                        Motore azionato senzo inverso
                                        Finecorsa-> Motore stop

                                        Tutto questo regolato con un potenziometro con il quale posso regolare la velocità di entrata nelle stazioni.
                                        Ora meglio un motore DC p.es. di un tergicristalli oppure investire in un motore passo passo il quale sarä piu semplice da programmare?
                                        Tutti e due hanno pro e contro ma non ho ancora trovato una risposta al mio quesito.

                                        Penso di comprare questi fine corsa: TRU COMPONENTS XZ-9/106 Limit switch 250 V AC 10 A Spring-loaded rod momentary IP65 1 pc(s) | Conrad.com
                                        Tutti i consigli sono ben accetti.

                                        Commenta

                                        • Danrab
                                          New entry
                                          • Oct 2020
                                          • 29

                                          #21

                                          bellissima complimenti

                                          Commenta

                                          NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                                          La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                                          Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                                          Sto operando...
                                          X