annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ARABBA Collegamento mai fatto funivia Porta Vescovo - Marmolada

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • Paolo
    ADMIN
    • Jul 2003
    • 23489
    • FVG

    ARABBA Collegamento mai fatto funivia Porta Vescovo - Marmolada

    La stazione a monte della funivia Arabba Porta Vescovo è stata progettata per un collegamento anche verso fedaia? Si notano la simmetria e le fosse per le cabine.....
  • Mattiash
    Curioso
    • Nov 2003
    • 3
    • Roma

    In realtà ogni volta che ci passo la domanda viene anche a me: i casi son due o doveva esserci il collegamento o era una stazione prefabbricata o fatta x qualche altro posto.

    Commenta

    • dolomiti
      Curioso
      • Jul 2003
      • 7
      • Arabba
      • Néna

      è proprio quello che sembra... quando costruirono la funivia del portavescovo (credo fine anni 60 - se non ricordo male) fu predisposta la possibilità di ospitare una stazione di arrivo bivalente che, qualora si fosse giunti ad un accordo, avrebbe ospitato una funivia fra passo fedaia a portavescovo.... purtroppo l'accordo non si è mai trovato; non so quali siano le reali motivazioni.. probabilmente un conflitto di interessi fra regioni (trentino e veneto).... cmq ho sentito parlare di questa cosa da bambina (anni 80).. da allora non ricordo altri sviluppi su questo argomento...
      penso non si farà più.

      Commenta

      • evil
        * Utente PLATINUM *
        • Aug 2003
        • 800

        La stazione di Porta Vescovo era stata costruita prevedendo un successivo tronco che avrebbe dovuto raggiungere direttamente Punta Rocca in cima alla Marmolada, con una unica campata di circa 4000 m.

        Poi non se ne è fatto nulla: per le difficoltà di mettere d'accordo le Società, per il dubbio sulla redditività del'impianto, e magari anche per il dubbio della effettiva fattibilità tecnica di un collegamento del genere.

        Commenta

        • Paolo
          ADMIN
          • Jul 2003
          • 23489
          • FVG

          Abbastanza ardita come idea eh? :? Attraversare una vallata ad un'altezza cosi grande da terra (sopra un lago pure).....visti anche gli incidenti del Cermis e del Lagazuoi....mi sembra un po' pericoloso....

          Commenta

          • Colomb
            Curioso
            • Oct 2003
            • 10

            Da una vecchia cartina kompass mi risulta che era prevista una funivia di collegamento tra Porta Vescovo e Fedaia, da cui poi si saliva a punta Rocca con Seggiovia Fedaia, skilift Sas del Mul e ultimo tronco di funivia (Serauta-Rocca). Non so se il progetto prevedeva di realizzare anche una pista, ma dall'alto la zona mi pare molto scoscesa e disagevole.

            Forse il progetto è stato abbandonato in favore di quello realizzato con il collegamento attraverso passo Padon con le due seggiovie, perchè in quella zona era più facile realizzare le piste di collegamento.

            Proprio in questa stagione entrerà in funzione il nuovo impianto seggiovia quadriposto "Mesola" in funzione del vecchio skilift che causava lunghe code nel percorrere lo skitour Marmolada.

            Commenta

            • Mattiash
              Curioso
              • Nov 2003
              • 3
              • Roma

              Finalmente mi avete tolto questo amletico dubbio. A naso credo più plausibile il collegamento col passo piuttosto che con punta Penia... ci vorrebbe un bel coraggio a salirci!!

              Commenta

              • gigiotto98
                * Utente GOLD *
                • Sep 2003
                • 4208
                • QUEBEC , Trento

                Da quello che so io la funivia doveva arrivare alla cestovia di Graffer. per poi proseguire fino in cima con impianti successivi. ma credo che poi Graffer e l'altro ( come si chama?) non siano + andati daccordo. Ed ovviamente è graffer ad avere la concessione per la Marmolada.

                Commenta

                • Fabio
                  Curioso
                  • Jan 2004
                  • 99
                  • Veneto
                  • Powder Rangers Founder

                    W la POUDRE

                  mi interessa questo argomento

                  Prprio lunedi sono andato a sciare ad Arabba con l'intenzione di farmi la Marmolada ma alla partenza della funivia del portavescovo un foglietto diceva che bisognava prendere la seggiovia al fedaia poi la bruttissima ancora e poi il terzo troncone. Ho rinunciato. Odio e mi fanno male al ginocchio sx le ancore. Marmolada e tonale siete pregati di cambiarle!
                  Avevo con me la mia digitale ed ecco una foto della stazione a monte della funivia.



                  Non ci avevo mai fatto caso.

                  Allora il collegamento diretto con la cima della marmolada lo vedo proprio insensato. Servirebbe solo per avere una arditissima (ma davvero tanto) tratta di funivia. Sarebbe una vera attrazione mondiale.

                  Molto più bello sarebbe avere una funivia che salisse alla porta vescovo proprio dal passo fedaia, con relativa pista che scende ovviamente. E dal fedaia, una lunghissima cabinovia del tipo di quelle nuove del riscone a brunico che in due pezzi sale fino a punta penia. Cosi facendo si potrebbe tirare via la funivia che sale da malga ciapela.

                  Ora chiedo alcune delucidazioni.
                  Da quello che so io la funivia doveva arrivare alla cestovia di Graffer. per poi proseguire fino in cima con impianti successivi. ma credo che poi Graffer e l'altro ( come si chama?) non siano + andati daccordo. Ed ovviamente è graffer ad avere la concessione per la Marmolada.
                  Appunto, perchè la stupenda zona del pian dei fiacconi non è sfruttata e collegata? Dai realizziamo il collegamento portavescovo, passo fedaia, pian dei fiacconi, punta penia.

                  Abbastanza ardita come idea eh? Attraversare una vallata ad un'altezza cosi grande da terra (sopra un lago pure).....visti anche gli incidenti del Cermis e del Lagazuoi....mi sembra un po' pericoloso....
                  Non so nulla dell'incidente del lagazuoi...
                  Chi apre un topic su questo argomento?

                  Che ne dite se scriviamo, o iniziamo a scrivere un libro sulla storia dei più famosi impianti a fune italiani?
                  Per esempio immagino che ce ne siano molte da dire sulle controversie avute sugli impianti di marmolada arabba ecc...
                  Sarebbe una bella idea, voi scrivete gli articoli, io man mano li impagino e li metto in ordine e quando il libro è pronto lo si vende (corro troppo con la fantasia).

                  Commenta

                  • gigiotto98
                    * Utente GOLD *
                    • Sep 2003
                    • 4208
                    • QUEBEC , Trento

                    La pista da Porta Vescovo verso il passo Fedaia è impossibile. Non c'è mai neve, e quando c'è fa valanghe. Inoltre arriverebbe fino alla diga ( sul lato nord ) e poi? Come si collega al lato sud? La funivia prevista non aveva nessuna pista sottostante in progetto.

                    Commenta

                    • mauroPD
                      Utente Habilis
                      • Sep 2004
                      • 1008
                      • Padova e Vigo Di Fassa

                      E, inoltre, bisogna dire che la previsinoe, caro Fabio era di coolegarsi con PUNTA ROCCA, non punta PENìA...

                      oltre a ciò, il collegamento alla fine è stato fatto tramite il Padon, sia per ragioni di Valanghe, ma soprattutto perchè il percorso era tutto in veneto...e il trentino non c'entrava niente!!

                      Commenta

                      • Fabio
                        Curioso
                        • Jan 2004
                        • 99
                        • Veneto
                        • Powder Rangers Founder

                          W la POUDRE

                        L'ambigua staz. a monte della Portavescovo

                        Sicuramente molti di voi hanno notato la strana apertura simmetrica della stazione a monte della funivia Portavescovo di Arabba (amichevolmente detta "la Verdona").
                        Leggendo qua e là son venuto a sapere che quando l'hanna costruita c'erano degli ambiziosissimi progetti.
                        Una prima proposta era quella di far proseguire la funivia direttamente in cima alla Marmolada Sicuramente ne sarebbe venuto fuori una cosa da Guinness. L'altra variante, più realistica, era quella di far un collegamento funiviario con il passo Fedaia. In pratica collegare la stazione della funivia con la partenza della bidonvia del Pian dei Fiacconi. Il rpoblema di questa soluzione è dovuto all'estrema pendenza dei pendii che scendono dalla Portavescovo al passo Fedaia. Ora questa soluzione non ha più interesse in quanto il collegamento con passo Fedaia e Marmolada è stato fatto via passo Padon.

                        Commenta

                        • gigiotto98
                          * Utente GOLD *
                          • Sep 2003
                          • 4208
                          • QUEBEC , Trento

                          Sono stato là oggi, ed ho visto e fotografato le 2 bobine nelle fosse inutilizzate. davvero avevano già comprato le funi? O solamente sono appoggiate lì perchè c'è posto ma sarebbero per il tronco che sale da Arabba?

                          Commenta

                          • BALLA77
                            MODERATORE
                            • Jan 2005
                            • 3176
                            • Piacenza

                            Dalla foto non si capisce bene se le bobine sono piene o se contengono solo la scorta di portante per gli scorrimenti quinquennali. Magari si tratta della scorta che si e' preferito per comodita' di montaggio lasciarla avvolta sulla bobina esterna anziche' sulle tome di monte insieme ai giri morti

                            Commenta

                            • AleLiz
                              Curioso
                              • Feb 2005
                              • 41
                              • Ferrara
                              • Ale

                              Non ho mai sentito parlare negli ultimi anni di un collegamento fedaia-porta vescovo ne tantomeno porta vescovo-marmolada... ormai sono progetti abbandonati, il primo secondo me ormai inutile, il collegamento sarebbe in più anche se rapido, ma non ci sarebbe possibilità di una pista di discesa in una zona troppo soggetta a valanghe... il secondo progetto direi quasi fantascientifico... le uniche voci di zona parlano di collegamento malga ciapela-passo s.pellegrino (mah...) e dell'eliminazione degli skilift val d'arei con costruzione seggiovia che collega la stazione della funivia alla seggiovia passo padon...

                              Commenta

                              • BALLA77
                                MODERATORE
                                • Jan 2005
                                • 3176
                                • Piacenza

                                se si facesse sarebbe una meraviglia. Comunque la stazione è già orientata verso un punto ben preciso.......quindi qualcuno ha guardato lontano.

                                Commenta

                                • Teo86
                                  Curioso
                                  • Dec 2004
                                  • 359
                                  • Milano - Chamonix (F)

                                  Ecco una pessima foto di una cartina degli anni 80 ke mostra l'idea di allora...



                                  Foto fatta con cellulare ad una cartina sottovetro...

                                  Commenta

                                  • BALLA77
                                    MODERATORE
                                    • Jan 2005
                                    • 3176
                                    • Piacenza

                                    si però la stazione costruita non è ad angolo, è dritta quindi proseguiva la linea del portavescovo.

                                    Commenta

                                    • Teo86
                                      Curioso
                                      • Dec 2004
                                      • 359
                                      • Milano - Chamonix (F)

                                      Hai ragione, l'ho notato anke io, magari le cartine sono fittizie! La direzione verso cui punta è tra punta rocca e il gran vernel... a metà marmolada! Nn so di preciso cosa avrebbero potuto fare...

                                      Commenta

                                      • AleLiz
                                        Curioso
                                        • Feb 2005
                                        • 41
                                        • Ferrara
                                        • Ale

                                        Ti confermo che il nome SOFMA è sempre associato a Società Funivie Arabba Marmolada, nata con la costruzione della Arabba-Porta Vescovo e per collegarla successivamente alla Marmolada, oltre alla relizzazione del comprensorio attorno ad Arabba. Ideatore del progetto dovrebbe essere stato Luigi Gorza a cui è dedicato il rifugio...

                                        Commenta

                                        • bifune67
                                          * Utente GOLD *
                                          • Dec 2003
                                          • 1074
                                          • Milano

                                          Notavo nel .pdf Agudio sulla funivia della Tofana, che nelle referenze è indicata come costruita la funivia in due tronchi Arabba - Porta Vescovo - Fedaia.

                                          A me però risultava che quel secondo tronco non sia mai stato fatto (a parte la stazione bifronte a Porta Vescovo).

                                          Che dite?

                                          bifune

                                          Commenta

                                          • Paolo
                                            ADMIN
                                            • Jul 2003
                                            • 23489
                                            • FVG

                                            Una chicca...impianti completamente contrari



                                            La stazione arriva perfettamente sopra la motrice della cestovia

                                            Commenta

                                            • mauroPD
                                              Utente Habilis
                                              • Sep 2004
                                              • 1008
                                              • Padova e Vigo Di Fassa

                                              Bellissima la cartina....coi progetti falsi!!!! (non so se, la seggiovia e lo skilift segnati dal pian dei fiacconi siano un errore-che quindi darebbe l'idea dell'inversione-o se, invece, non siano la rappresentazione della seggiovia che esisteva prima della cestovia e dello skilift che vi era sopra)
                                              Ma scusa Paolo, a me sembra che la stazione bifronte della funivia di Arabba, fosse direzionata non per arrivare alla diga o alla cestovia, bensì per arrivare a Punta Rocca direttamente (come indicato nella scultura in rame che si vede alla partenza degli impianti porta vescovo), o sbaglio?.

                                              Commenta

                                              • GiorgioXT
                                                * Utente GOLD *
                                                • Jun 2005
                                                • 1330
                                                • Padova & Tai di Cadore

                                                Originariamente inviato da mauroPD Visualizza il messaggio
                                                Ma scusa Paolo, a me sembra che la stazione bifronte della funivia di Arabba, fosse direzionata non per arrivare alla diga o alla cestovia, bensì per arrivare a Punta Rocca direttamente (come indicato nella scultura in rame che si vede alla partenza degli impianti porta vescovo), o sbaglio?.
                                                Non credo, la Funivia da Malga Ciapela è preesistente , ma soprattutto una linea diretta Porta Vescovo - Marmolada sarebbe una sfida tecnologica importante anche adesso vista lunghezza ed altezza di sorvolo, figuriamoci negli anni '70 , e senza un Dino Lora Totino ...

                                                Commenta

                                                • mauroPD
                                                  Utente Habilis
                                                  • Sep 2004
                                                  • 1008
                                                  • Padova e Vigo Di Fassa

                                                  Eppure è chiarissimo, sia per la direzione della funivia (della stazione fisicamente intendo) sia per il grafico "inciso" presente ad Arabba, che quello fosse il loro progetto. Devo dire che in quegli anni era stata fatta la prima funivia del Cermis che, più o meno, faceva la stessa cosa. Non occorreva scomodare il conte Lora Totino...

                                                  Commenta

                                                  • arthedg7
                                                    Curioso
                                                    • May 2010
                                                    • 582

                                                    Dov'è esattamente la scultura in rame alla partenza? mai notata! Comunque confermo che la parte vuota di Portavescovo guarda diritto verso la diga / partenza seggiovia. Proseguendo in linea retta si arriva nei pressi di punta Penia, non punta Rocca, dove arriva l'attuale funivia, parecchio a sinistra, guardando da Portavescovo.

                                                    Commenta

                                                    • GiorgioXT
                                                      * Utente GOLD *
                                                      • Jun 2005
                                                      • 1330
                                                      • Padova & Tai di Cadore

                                                      Originariamente inviato da mauroPD Visualizza il messaggio
                                                      Eppure è chiarissimo, sia per la direzione della funivia (della stazione fisicamente intendo) sia per il grafico "inciso" presente ad Arabba, che quello fosse il loro progetto. Devo dire che in quegli anni era stata fatta la prima funivia del Cermis che, più o meno, faceva la stessa cosa. Non occorreva scomodare il conte Lora Totino...
                                                      Oddio ... la distanza fra Porta Vescovo e Punta Rocca è di 4368 metri, a Serauta che è meno lontana sempre più di 4070 metri, sono distanze doppie rispetto a Whistler o Kitzbuhel , con un franco verticale superiore al chilometro!

                                                      Commenta

                                                      • Paolo
                                                        ADMIN
                                                        • Jul 2003
                                                        • 23489
                                                        • FVG

                                                        In linea retta con Punta Rocca siamo fuori asse, mentre con una intermedia a Fedaia sarebbe stata fattibile

                                                        Commenta

                                                        • evil
                                                          * Utente PLATINUM *
                                                          • Aug 2003
                                                          • 800

                                                          Quando è stata costruita la stazione di Porta Vescovo si prevedeva probabilmente un prolungamento verso il lago.
                                                          Ma confermo che negli anni 70 è stato eseguito uno studio per un collegamento diretto di circa 4000 verso la cresta della Marmolada.
                                                          Il calcolo di linea era stato fatto da uno dei frequentatori di questo sito.

                                                          Commenta

                                                          • fla5
                                                            Utente PLATINUM
                                                            • Mar 2008
                                                            • 4019
                                                            • Flavio


                                                            Considerando la cartina postata da Paolo il progetto era:
                                                            - fun. Portavescovo-Lago Fedaia
                                                            - fun. Lago Fedaia-Serauta

                                                            Commenta

                                                            NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi del forum su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. E' altresì vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
                                                            La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita, qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile, non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer.
                                                            Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
                                                            Sto operando...
                                                            X