Regolamento   ●   Registrati al forum   ●   Non riesci ad accedere ad alcune sezioni?   ●   Funicard la carta per gli appassionati   ●   Sostieni Funivie.org   ●   Pubblicità   ●   Assistenza
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 30 di 42
  1. Top | #1
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Alagna-Alpe di Mera
    Messaggi
    819
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito SESTRIERE Skilift Clos dell'Acqua

    Vorrei aprire una piccola discussione sullo secondo skilift, oramai dismesso, che dalla frazione di Grangesises pormetteva di raggiungere le piste della ViaLattea sul lato di Sestriere. Il suo nome secondo l'ultima cartina era Skilift Clos dell'Acqua

  2. Top | #2
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    L' impianto era stato recentemente sostituito da una sciovia CCM del 2004. Poi per vari motivi nel 2006 è stato dismesso, e credo riposizionato, la linea era tutta sopra i 2000 metri e serviva 2,3 piste rosse e nere molto carine.

  3. Top | #3
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Alagna-Alpe di Mera
    Messaggi
    819
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito

    La quote era elevata e con la posa di qualche cannone le piste sarebbero stato percorribili anche in anni magri. Il vecchio impianto non era di proprietà della Sestriere spa ma quello nuovo si: come mai è stato subito dismesso?
    Ultima modifica di angelo; 08-02-2010 alle 16:32

  4. Top | #4
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Lo stesso motivo per cui sono state dismesse alcune piste in giro per il comprensorio e l' area del Genevris.
    Gli skilift non sono più apprezzati dalle persone (inoltre questi servivano delle belle pendenze), quindi appena è entrata la nuova gestione ha provveduto a eliminare gli impianti che facevano pochi passaggi. Io avrei eliminato solo quello basso, visto che questo era stato rifatto nuovo dalla vecchia gestione.
    Tanto per capire la zona:

    Questa è una vecchia cartina, di tutti gli skilift a destra è rimasto quello più lungo il 24 sostituito da una 4CLF e il 25 che un baby, l' altro corto è per uno snowpark ora sostituito con un tappeto. Lo skilift in questione è quello più in alto dei due a destra


    Una foto dell' area sono ben visibili le piste e i tagli nel bosco con la frazione di Grangesises.


    n.b.(di tutte le piste segnate ne sono scomparse alcune...)

  5. Top | #5
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    801
    Mentioned
    3 Post(s)

    Predefinito

    Mi risulta che le discussioni su questa area sono chiuse (in passato doveva esistere già una discussione su questo impianto)

  6. Top | #6
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Mi sembra che era stata eliminata a seguito di un guasto.
    Per gli impianti dismessi non credo ci sia il divieto, se ci fai caso hanno lasciato solo le discussioni di vecchi impianti.
    Mi sembra che si è parlato di vecchi impianti anche per Prali e Bardonecchia. Comunque se stiamo facendo qualcosa di sbagliato chiudete pure.

  7. Top | #7
    Utente
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    St.Pölten (Bassa Austria)
    Messaggi
    267
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    No, non mi sembra che stiamo facendo nulla di sbagliato, basta che ci atteniamo a discussioni pacate e non andiamo subito a criticare le scelte delle societá.
    A proposito dell´impianto CCM, quindi é stato smantellato dopo solo 2 anni. Non credo che abbiamo mai avuto foto dell´impianto sul tracciato del Clos dell´Acqua, ma se non sbaglio lo skilift é stato riposizionato, se non ricordo male a Pian Muné di Paesana, come Skilift chiamato Vivaio. Qualcuno conferma?
    O.T. Tra l´altro non sarebbe male fare un giretto in Via Lattea per visitare i nuovi impianti del Vallone Rio Nero...
    Le polemiche pare infatti che siano state assolutamente ingiustificate, perché sia la nuova biposto CCM Coló che la sciovia Rio Nero Sansicario, ma anche la quadriposto Chamonier smaltiscono bene i flussi di sciatori.

  8. Top | #8
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Inoltre la biposto Colò ha i sedili imbottiti ed il tempo di risalita e uguale o inferiore alla vecchia Basset.

    Comunque per tornare in tema la vedo dura ritrovare foto dell' impianto, magari qualche utente le ha?

  9. Top | #9
    * Utente GOLD * L'avatar di Skywalker
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    12 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flj Visualizza Messaggio
    Mi sembra che era stata eliminata a seguito di un guasto.
    Per gli impianti dismessi non credo ci sia il divieto, se ci fai caso hanno lasciato solo le discussioni di vecchi impianti.
    Mi sembra che si è parlato di vecchi impianti anche per Prali e Bardonecchia. Comunque se stiamo facendo qualcosa di sbagliato chiudete pure.
    No, non stai facendo assolutamente niente di sbagliato, anzi per me è un piacere che si torni a parlare di queste zone sul forum. Il Clos dell'Acqua è servito per costruire parte della sciovia Nuova Campo Scuola di Pian Neiretto, tutte le componenti sono state riutilizzate tra questa sciovia e la Pian Gran.

  10. Top | #10
    Utente
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    St.Pölten (Bassa Austria)
    Messaggi
    267
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Ecco il link alla monografia. Tra l´altro é proprio un bell´impianto, non solo semplice e funzionale, ma chi l´ha disegnato ha anche pensato all´aspetto estetico con evidenti "citazioni dotte" (Marchisio)... http://win.funivie.org/pagine/specia...gran/index.php

  11. Top | #11
    Curioso
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Si infatti non trovavo più la discussione.
    Penso che basterebbe anche una semplice seggiovia a 2 fissa, che potrebbe essere utilizzata solo per l'arroccamento in caso di neve scarsa.
    ...Quanti ricordi a fine giornata alla Brua fino a quando il sole non tramontava completamente..

  12. Top | #12
    New entry
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Torino
    Messaggi
    21
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Riapro la discussione, ma ero sul luogo quando una slavina, partita dal Sises, percorse tutta la pista di discesa ricoprendo e danneggiando la stazione a valle del Clos dell'Acqua e anche quella a monte del Clos dei Fiori. La slavina proseguì per altri 200 m. circa oltre la stazione a valle. Dopo questa slavina sono stati rifatti i paravalanghe nella zona di distacco visibili ancora oggi a destra dell'arrivo del Garnel, probabilmente contribuì, insieme ad altri fattori (poca neve, impianti obsoleti, costo di gestione, passaggi ridotti), a convincere i gestori a smantellare il tutto.
    Si possono percorrere ancora oggi i tracciati delle vecchie piste rientrando con diagonale che inizia proprio da dove era la stazione a valle del Clos dei Fiori oppure proseguire fino alla strada dove a valle della galleria ferma navetta gratuita per ritorno a Sestriere.
    Ricordo i gestori fratelli Paltrinieri, un pezzo nobile della storia di Sestriere.

  13. Top | #13
    Utente Habilis
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,142
    Mentioned
    7 Post(s)

    Predefinito

    Visto dal sises questo versante sembra pericoloso per slavine e valanghe, visto da sotto sembra una pista molto bella
    Peccato comunque che sia chiuso, magari con protezioni adeguate si potrebbe sciare tranquillamente

  14. Top | #14
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Non sono sicuro, volevo chiedere appunto a voi conferma.. Negli ultimi tempi non si era parlato di aprire nuovamente i vecchi Clos dell'Acqua e dei Fiori con impianti riposizionati? Se non erro, avevo sentito del posizionamento di una seggiovia a quattro al posto dei due skilift che arrivano in cima al Fraiteve, e quei due li utilizzarli proprio per Grangesises... Ma non ho nulla di fondato, così mi era stato mezzo detto qualche tempo fa da miei amici.

  15. Top | #15
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Sono tutti sogni degli sciatori che vorrebbero vedere Sestriere e la Vialattea tornare ai fasti di un tempo.
    Allo stato attuale non è previsto nessun impianto e va già bene se non dismetteranno altre piste (solo nella zona di Sestriere sono sparite la 31 bassa, la 32, la 64 e 65, oltre a tutto il Grandesises), o altri impianti (Motta e Sises sono in bilico).

    E penso poi che se mai avessero dei soldi da spendere a Sestriere, l'assenza di un impianto veloce di ricircolo nella zona dell'Anfiteatro andrà colmata per prima (dopo la dismissione della seggiovia Anfiteatro è rimasto solo il derelitto skilift che apre in rare occasioni)
    Flavio

  16. Top | #16
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flj Visualizza Messaggio
    Sono tutti sogni degli sciatori che vorrebbero vedere Sestriere e la Vialattea tornare ai fasti di un tempo.
    Allo stato attuale non è previsto nessun impianto e va già bene se non dismetteranno altre piste (solo nella zona di Sestriere sono sparite la 31 bassa, la 32, la 64 e 65, oltre a tutto il Grandesises), o altri impianti (Motta e Sises sono in bilico).

    E penso poi che se mai avessero dei soldi da spendere a Sestriere, l'assenza di un impianto veloce di ricircolo nella zona dell'Anfiteatro andrà colmata per prima (dopo la dismissione della seggiovia Anfiteatro è rimasto solo il derelitto skilift che apre in rare occasioni)
    Ma come mai la 31 bassa l’hanno chiusa? Quest’anno ho notato che erano presenti molti massi e ho pensato avesse ceduto il terreno e che fosse da rimettere solamente a posto, anche perché fino all’inverno scorso l’avevo fatta...

    Poi personalmente penso che la 32 e i due Clos fossero tra le piste più belle del comprensorio, larghe, tecniche, sempre al sole, in mezzo al bosco..E il fatto per cui le abbiano abbandonate, non mi è chiaro.. Quando ero piccolo non vedevo l’ora di scendere verso Grangesises, mi piacevano troppo, in più ho sempre pensato che lo ski-lift rappresentasse lo sci e la montagna nella loro interezza (siccome non si staccava mai il contatto tra sci e neve) e quindi ne ero davvero innamorato di quelle piste.. L’Orsiera posso capire che, essendo in una zona ventosa, fosse difficile aprirla, però anche quella è un peccato.. Ricordo che gli ultimi anni che la aprivano era mille gobbe e non veniva mai battuta.
    Spero solo che il Motta e il Sises le mantengano, magari sostituendo con due ski-lift usati, perché, oltre ad esser tra le più ripide e tecniche della Vialattea, da lassù si gode di un paesaggio veramente magnifico.

    Comunque non capisco come mai non investano costruendo impianti nuovi o ampliando con nuove piste, oltre al fatto che sento in continuo dire che sono in crisi e che mancano i soldi.. Un comprensorio come la Vialattea, sede olimpica, che offre 400 km di piste di tutti i tipi, potrebbe diventare qualcosa di ancor più incredibile.

  17. Top | #17
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    A parte che 400 km non li faceva nemmeno ai tempi d'oro pre olimpiadi, figuriamoci dopo la cura dimagrante degli ultimi anni...

    Le varie piste (e impianti) sono stati chiusi per risparmiare con la scusa della mancanza di neve (es. Genevris), della zona poco frequentata (resa tale grazie alle aperture centellinate solo ai weekend), etc...

    Certo molte piste per continuare ad essere aperte andavano adeguate agli standard odierni (larghezza e fondo) ma è un po' il normale processo avvenuto in ogni skiarea.

    In Vialattea si è scelta la politica di tagliare tutto il tagliabile (quindi risparmiando anche sulla battitura di alcune piste, definite millegobbe), su impianti doppioni, etc per arrivare ad avere un bilancio in attivo. Certo tutto ciò non ha fatto altro che allontanare molte persone dalla skiarea, inasprendo sempre di più le critiche nei confronti della direzione (come non ricordare la chiusura della pagina facebook dopo le critiche ricevute).


    Per tornare OT ricordo come lo skilift alto del Grangesises fosse praticamente nuovo al momento della dismissione e che anche volendo sarebbe stato possibile fare un raccordo verso il Garnel in modo da lasciare accessibili e aperte buona parte delle piste, invece si è dismesso tutto.. al colle di fatto rimangono 2 piste, considerando che le tre nere dirette sono sempre occupate dagli sci club.
    Flavio

  18. Top | #18
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flj Visualizza Messaggio
    A parte che 400 km non li faceva nemmeno ai tempi d'oro pre olimpiadi, figuriamoci dopo la cura dimagrante degli ultimi anni...

    Le varie piste (e impianti) sono stati chiusi per risparmiare con la scusa della mancanza di neve (es. Genevris), della zona poco frequentata (resa tale grazie alle aperture centellinate solo ai weekend), etc...

    Certo molte piste per continuare ad essere aperte andavano adeguate agli standard odierni (larghezza e fondo) ma è un po' il normale processo avvenuto in ogni skiarea.

    In Vialattea si è scelta la politica di tagliare tutto il tagliabile (quindi risparmiando anche sulla battitura di alcune piste, definite millegobbe), su impianti doppioni, etc per arrivare ad avere un bilancio in attivo. Certo tutto ciò non ha fatto altro che allontanare molte persone dalla skiarea, inasprendo sempre di più le critiche nei confronti della direzione (come non ricordare la chiusura della pagina facebook dopo le critiche ricevute).


    Per tornare OT ricordo come lo skilift alto del Grangesises fosse praticamente nuovo al momento della dismissione e che anche volendo sarebbe stato possibile fare un raccordo verso il Garnel in modo da lasciare accessibili e aperte buona parte delle piste, invece si è dismesso tutto.. al colle di fatto rimangono 2 piste, considerando che le tre nere dirette sono sempre occupate dagli sci club.
    Okkey, però alla fine la 31 bassa mi sembrava abbastanza adeguata agli standard moderni, tenendo conto che quel tratto lì è stato utilizzato per la discesa e il super G maschile alle Olimpiadi ed ai mondiali, e comunque anche nella Cdm.

    Invece lo ski-lift nuovo che era stato posto dai Clos che fine affatto? Se proprio non lo si voleva lasciare lì, secondo me sarebbe potuto venire utile per smaltire le code al Garnel nei giorni di piena (anche in quelli settimanali), per il fatto che da quando hanno aggiunto la stazione intermedia a mio parere hanno diminuito ulteriormente la velocità.

    Ed infine anche per il Genevris è un peccato, ricordo le belle piste tutte in mezzo al bosco, come se non erro ricordo molti più impianti nel versante di Sauze rispetto ad ora, compresa la seggiovia monoposto che dal triplex arrivava al Basset.

  19. Top | #19
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Per 31 bassa non intendo la Kandahar ma una pista che esisteva anni e anni fa tra la Chisonetto e la 32.


    Citazione Originariamente Scritto da Cavs Visualizza Messaggio
    Invece lo ski-lift nuovo che era stato posto dai Clos che fine affatto? Se proprio non lo si voleva lasciare lì, secondo me sarebbe potuto venire utile per smaltire le code al Garnel nei giorni di piena (anche in quelli settimanali), per il fatto che da quando hanno aggiunto la stazione intermedia a mio parere hanno diminuito ulteriormente la velocità.
    La Garnel era già lenta prima... una società normale avrebbe sostituito lo skilift Principi con un nuovo impianto (invece del tapis roulant ultra lento), anziché fare una stazione intermedia che ha rallentato ulteriormente la Garnel.

    Per il vecchio skilift

    Citazione Originariamente Scritto da Skywalker Visualizza Messaggio
    Il Clos dell'Acqua è servito per costruire parte della sciovia Nuova Campo Scuola di Pian Neiretto, tutte le componenti sono state riutilizzate tra questa sciovia e la Pian Gran.
    Flavio

  20. Top | #20
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flj Visualizza Messaggio
    Per 31 bassa non intendo la Kandahar ma una pista che esisteva anni e anni fa tra la Chisonetto e la 32.



    La Garnel era già lenta prima... una società normale avrebbe sostituito lo skilift Principi con un nuovo impianto (invece del tapis roulant ultra lento), anziché fare una stazione intermedia che ha rallentato ulteriormente la Garnel.

    Per il vecchio skilift
    Ah perfetto grazie! Per la 31 bassa mi sono confuso io, per il semplice motivo che penso di non averla mai fatta! Allora in qualche messaggio fa intendevo la 31, appena scesi dalla seggiovia del Chisonetto a destra, quella che passa più esterna per arrivare meglio allo skilift del MOtta. Non so se l'abbiano aperta, ma nelle vacanze natalizie era chiusa.

    Spettacolo lo skimap, deve aver parecchi anni dato che è presente ancora lo skilift Golf!! L'ho persino trovato cartaceo, un reperto ahah

  21. Top | #21
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Dovrebbe essere primi anni 2000 (ante 2003)
    Flavio

  22. Top | #22
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Gli anni d’oro diciamo

  23. Top | #23
    Utente Habilis
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,142
    Mentioned
    7 Post(s)

    Predefinito

    Piu chealtro per la pista a destra dello skilift 30 grangises

  24. Top | #24
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da susevega Visualizza Messaggio
    Piu chealtro per la pista a destra dello skilift 30 grangises
    Penso di non averla mai fatta quella, però dal monterotta si intravedono bene tra gli alberi quelle piste.. doveva esser bella divertente

  25. Top | #25
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Effettivamente erano anni che non veniva pulita infatti su Google Earth si vede che la vegetazione sta ricrescendo... comunque negli anni d'oro la situazione era questa:



    Tutte piste dismesse
    Flavio

  26. Top | #26
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flj Visualizza Messaggio
    Effettivamente erano anni che non veniva pulita infatti su Google Earth si vede che la vegetazione sta ricrescendo... comunque negli anni d'oro la situazione era questa:



    Tutte piste dismesse
    Uhhhh che nostalgia mamma mia.. quei due Clos erano veramente incredibili..
    Non capisco una cosa, la linea blu affianco al Cit Roc rappresenta il vecchio ski-lift che saliva fino all’Alpette?

  27. Top | #27
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3,590
    Mentioned
    20 Post(s)

    Predefinito

    Quale linea blu?

    Nell'immagine vedi: ex Clos dei Fiori, ex Clos dell'Acqua, ex Principi, Nuova Garnel, Cit Roc, ex funivia Sestriere-Sises, skilift Sises.
    Ad essere precisi mancherebbe l'ex skilift Garnel (ad angolo) e il Golf.
    Flavio

  28. Top | #28
    Utente Junior L'avatar di Cavs
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Genova
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Era la linea della funivia, mi son confuso.

  29. Top | #29
    New entry
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Torino
    Messaggi
    21
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flj Visualizza Messaggio
    Sono tutti sogni degli sciatori che vorrebbero vedere Sestriere e la Vialattea tornare ai fasti di un tempo.
    Allo stato attuale non è previsto nessun impianto e va già bene se non dismetteranno altre piste (solo nella zona di Sestriere sono sparite la 31 bassa, la 32, la 64 e 65, oltre a tutto il Grandesises), o altri impianti (Motta e Sises sono in bilico).
    .......
    Direi che per il Sises la decisione é già presa, in questa stagione fino a oggi non ha ancora funzionato un solo giorno.

  30. Top | #30
    Utente Habilis
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,142
    Mentioned
    7 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cavs Visualizza Messaggio
    Uhhhh che nostalgia mamma mia.. quei due Clos erano veramente incredibili..
    Non capisco una cosa, la linea blu affianco al Cit Roc rappresenta il vecchio ski-lift che saliva fino all’Alpette?
    Ma vedendo cosi la cartina sembrerebbe che le piste dei clos, tutte quelle del primo e meta' del secondo skilift, potrebbero essere ancora utilizzate rientrando al principe tramite la strada che si vede

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi della community su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. E' vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta.La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita. Qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile. Non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer. Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
SITO MOBILE - SITO CLASSICO
.
.
Notizie Forum Cantieri Impianti Macchine Neve Divertimento Turismo Multimedia Annunci Contatti
.
Collaborazione con privati Collaborazione con aziende Pubblicità su Funivie.org
.