Regolamento   ●   Registrati al forum   ●   Non riesci ad accedere ad alcune sezioni?   ●   Funicard la carta per gli appassionati   ●   Sostieni Funivie.org   ●   Pubblicità   ●   Assistenza
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 30 di 56

Discussione: La storia di Beaulard

  1. Top | #1
    Utente L'avatar di Michele L
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Scandicci (Firenze)
    Messaggi
    353
    Mentioned
    4 Post(s)

    Predefinito La storia di Beaulard

    Di ritorno da Bardonecchia, sull'auostrada, ho visto sulla sinistra in basso un paesino chiamato Beaulard. Ad un certo punto, ho visto anche dei piloni di uno skilift e un taglio nel bosco. Ciò mi ha fatto pensare che potesse esserci qualche impianto smantellato...sapete qualcosa di più al riguardo? Esistevano veramente impianti? Avete foto? Grazie mille

  2. Top | #2
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    QUEBEC , Trento
    Messaggi
    3,542
    Mentioned
    25 Post(s)

    Predefinito

    Beluard non è dove realizzarono una SA4 della Poma che rimase chiusa per tutto l'inverno e poi fu smantellata e rivenduta perchè non fu pagata?

  3. Top | #3
    Utente
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Collegno (TO)- Oulx (alta Val Susa)
    Messaggi
    248
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Beulard (frazione di Oulx) è una stazione sciistica dismessa: una volta nel taglio nel bosco c'era una seggiovia monoposto che portava al rifugio Rey dove c'erano in quota altri 3 skilift. Nei primi anni novanta la monoposto era stata sostituita da una SGA4 poma che è stata in seguito smantellata e rivenduta causa fallimento della società di gestione(sempre nel corso degli anni '90) . Da allora non si può più sciare a Beaulard.

  4. Top | #4
    Utente L'avatar di Michele L
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Scandicci (Firenze)
    Messaggi
    353
    Mentioned
    4 Post(s)

    Predefinito

    nooo..che cosa stranissima...avete qualche foto?

  5. Top | #5
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Aug 2004
    Località
    Genova - Milano - Sauze d'Oulx
    Messaggi
    458
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Ecco un interessante topic al riguardo:

    http://www.funiforum.org/funiforum/v...hp?p=8812#8812
    Collaboratore stazioni sciistiche Val di Susa

  6. Top | #6
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Brescia
    Messaggi
    434
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Avete qualche foto di quel modello di SGA4 Poma?
    E' simile ai modelli Phoenix 4/6 attuali (tipo quella di Montecampione), o tutt'altra cosa?

  7. Top | #7
    Utente
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    Collegno (TO)- Oulx (alta Val Susa)
    Messaggi
    248
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    È abbastanza diverso: il modello è l'omega e ci sono molte SGA 4 in vialattea con quel tipo di modello di stazione (es. SGA4 cit roc, nuova nube, sportinia, pian della rocca...) : cerca nella funigallery, dovresti trovare qualcosa.

  8. Top | #8
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    799
    Mentioned
    3 Post(s)

    Predefinito

    Aggiungo una cartolina della seggiovia di Beaulard monoposto: io ho avuto la fortuna di viagiarci sopra in estate per raggiungere il rifugio Rey, situato di fronte ad un bellissimo scenario di montagne quasi dolomitiche: è un vero peccato che tutto sia finito, perchè la seggiovia era interessante anche per gite e scalate in estate. Perché non rifarla fissa biposto?


  9. Top | #9
    * Utente GOLD * L'avatar di dany80
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Prov.Treviso
    Messaggi
    703
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da verticale
    Avete qualche foto di quel modello di SGA4 Poma?
    Nel link di Martagon sopra al tuo msg c'è un collegamento messo da Paolo ad un articolo che parla di questa seggiovia dove c'è anche una foto.

  10. Top | #10
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Brescia
    Messaggi
    434
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Grazie...un articolo molto interessante.
    Il giornalista sottolinea che si trattava di un impianto automatico molto concorrenziale in termini di prezzo, per cui prevedeva che ne avrebbero costruite parecchie in Italia...ma non mi sembra sia andata così (per quel che ne so io).
    Una curiosità: nel mercato americano, il modello di impianto automatico commercializzato si chiama ancora "Omega" (a differenza della serie "Phoenix" venduta in europa e in oriente), ed è abbastanza diverso da quello europeo...però non credo abbia a che fare con gli impianti automatici Agudio-Poma.

  11. Top | #11
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    QUEBEC , Trento
    Messaggi
    3,542
    Mentioned
    25 Post(s)

    Predefinito

    Ricordo che quando facemmo la Costabella la Poma aveva ottimi prezzi. ma trattando con Leiter scesero di prezzo. Col senno di poi dico per fortuna. La qualità è infinitamente superiore. Una Poma del genere dopo 10 anni sembra già vecchia, ruggine, scricchiola etc. Ricordo che qualche anno fa andai a sciare a Courmayer, dove avevano una Leitner che aveva 5 o 6 anni ed una Poma di 2 anni. La Poma sembrava la nonna.

  12. Top | #12
    Utente L'avatar di Freya
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Ladinia
    Messaggi
    206
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    molto interessante questo topic !!
    "La funivia evoca un concetto che si potrebbe definire demiurgico. E' come se i passeggeri stipati in quella cabina sospesa mettessero la loro vita nelle mani di un gigante buono, invisibile, servizievole e, nella maggior parte dei casi, molto efficiente" (Frank Ferrand, "L'età d'oro degli sport invernali")

  13. Top | #13
    Curioso
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FE Visualizza Messaggio
    Aggiungo una cartolina della seggiovia di Beaulard monoposto: io ho avuto la fortuna di viagiarci sopra in estate per raggiungere il rifugio Rey, situato di fronte ad un bellissimo scenario di montagne quasi dolomitiche: è un vero peccato che tutto sia finito, perchè la seggiovia era interessante anche per gite e scalate in estate. Perché non rifarla fissa biposto?

    Secondo quanto dettomi dal titolare del (fu)punto di ristoro posto a monte ( di poco ) del Rifugio Rey, le motivazioni sono le solite: diaspore tra i proprietari del terreno su cui trtansitava la seggio. Le solite cose che hanno bloccato la seggio del Frais, cose del tipo "non voglio quel pilone sul mio terreno etc etc"

    Qualcuno ha idati tecnici del (fu)impianto ?

  14. Top | #14
    Utente Habilis L'avatar di massimo grecchi
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Piani Resinelli (LC)
    Messaggi
    1,593
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito

    Montagne "quasi" dolomitiche: vero, calcare semi-metamorfico, nonostante la zona di Oulx.
    Quasi dolomitiche anche per i problemi con le seggiovie...?

  15. Top | #15
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Appennino centro-meridionale e isole
    Messaggi
    803
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Punta Charrà con i suoi 3000 mt sovrasta sovrana la zona degli ex impianti e al tramonto assume una colorazione rosata.....la zona ha davvero qualcosa di dolomitico.
    fralau

  16. Top | #16
    Curioso
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    su facebook c'è un gruppo dove sono raccolte molte immagini...

    anche a me affascina la storia di questa piccola località...

  17. Top | #17
    Utente L'avatar di Rgancho
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    240
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    il posto non lo conosco pero molto interessante questa discussione.anche perche mi piacciono queste localita diciamo "abbandonate" dal punto di vista sciistico.
    Ci sono vari gruppi su facebook che parlano di questo posto pero le discussioni non sono dettagliate sul tipo di impianti,ma piuttosto sono ricordi della gente che vi ha sciato.
    ma da qualcuno si capisce che la vecchia biposto aveva un posto e mezzo!!!cioe un seggiolino per i bambini.o forse ho capito male?
    vi allego delle foto prese da questi gruppi:









    chi conosce il posto potra commentarle.se vi interessa ne cerchero altre....pero chi ne ha..ne metta

  18. Top | #18
    Curioso
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    la seggiovia era una monoposto, e una sedia, colorata di rosso, aveva un posto e mezzo per i bambini piccoli.

  19. Top | #19
    Utente
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roccavione
    Messaggi
    406
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito

    Vi segnalo che a partire dalla stagione 2013/2014 a Beaulard si potrà nuovamente sciare! Verrà installato un tapis nei pressi dell'ex manovia del Cro grazie alla neo società "Promont ski"... articolo tratto dal gruppo facebook "Quelli che hanno avuto la fortuna di sciare a Beaulard"


  20. Top | #20
    Utente
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roccavione
    Messaggi
    406
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito

    vi segnalo che sono in corso i lavori di pulizia delle piste dell'ex seggiovia monoposto





    maggiori informazioni: http://promontski.blogspot.it/

  21. Top | #21
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Appennino centro-meridionale e isole
    Messaggi
    803
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Grandi. Praticamente, se ho capito bene, sarà' possibile salire su con le pelli e poi percorrere le vecchie piste in discesa. Ma saranno battute o lasciate con neve non lavorata? I dislivelli sono buoni e rinascerà' la voglia di riappropriarsi di quei bei pendii con la fatica del proprio sudore.
    Certo in futuro un impianto ci starebbe bene!
    fralau

  22. Top | #22
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Aug 2004
    Località
    Genova - Milano - Sauze d'Oulx
    Messaggi
    458
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    wow. Belle notizie!
    Collaboratore stazioni sciistiche Val di Susa

  23. Top | #23
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,269
    Mentioned
    81 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da verticale Visualizza Messaggio
    Avete qualche foto di quel modello di SGA4 Poma?
    E' simile ai modelli Phoenix 4/6 attuali (tipo quella di Montecampione), o tutt'altra cosa?
    Direttamente da Quota Neve qn 69 marzo - aprile 1993 pag. 39 (grazie)

  24. Top | #24
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Bardonecchia
    Messaggi
    894
    Mentioned
    13 Post(s)

    Predefinito

    Peccato non abbia fatto fare neanche un giro. Sicuramente era la prima CLD del Piemonte
    Ultima modifica di sponda; 12-11-2013 alle 10:44 Motivo: messaggio scritto in italiacano

  25. Top | #25
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    provincia torino
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    se non mi sbaglio la prima ad arrivare è stata la Chisonetto-Banchetta di Sestriere

  26. Top | #26
    * Utente GOLD * L'avatar di Skywalker
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    12 Post(s)

    Predefinito

    Prima MGD del Piemonte la Borgata - Col Basset e prima CLD la Chisonetto-Banchetta, entrambe nel comprensorio della Via Lattea.

  27. Top | #27
    Utente Sapiens L'avatar di ste1258
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    935
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Seggiovia rimontata a Livigno come Blesaccia 2 nel 1994.

  28. Top | #28
    Utente Habilis L'avatar di ALBERTO
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Sondrio - Milano
    Messaggi
    1,540
    Mentioned
    9 Post(s)

    Predefinito

    A quanto mi risulta questo impianto venne collaudato ma mai aperto al pubblico e venne riposizionato in Valmalenco, diventando l'odierna cld Scerscen-Sasso Alto (quella che parte alla fine di Campolungo per intenderci), non la Blesaccia II di livigno.
    Ultima modifica di ALBERTO; 11-11-2013 alle 21:15

  29. Top | #29
    Utente Sapiens L'avatar di ste1258
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    935
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Io ho riportato una notizia che avevo preso per buona e che diceva in sostanza che la Blesaccia 2 era usata e veniva dal Piemonte. Poma Omega smontate dal Piemonte mi risulta solo quella di Beaulard.
    La Scerscen-Cima Motta è effettivamente più compatibile (lunghezza) con la ex di Beaulard che non la Blesaccia 2.

  30. Top | #30
    Utente Habilis L'avatar di ALBERTO
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Sondrio - Milano
    Messaggi
    1,540
    Mentioned
    9 Post(s)

    Predefinito

    Andando spesso a Livigno mi sembra impossibile che abbiano preso un impianto di seconda mano (soprattutto vedendo che fanno dei mega impianti anche inutili e ipermoderni.....). Domani indagherò e vi dirò meglio (sarebbe bello sapere se era o no provvista di magazzino la seggiovia di Beaulard dato che la Blesaccia lo ha mentre la Scerscen-Cima Motta no o il numero dei sostegni ma anche solo la potenza del motore).

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi della community su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. E' vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta.La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita. Qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile. Non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer. Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
SITO MOBILE - SITO CLASSICO
.
.
Notizie Forum Cantieri Impianti Macchine Neve Divertimento Turismo Multimedia Annunci Contatti
.
Collaborazione con privati Collaborazione con aziende Pubblicità su Funivie.org
.
.