Regolamento   ●   Registrati al forum   ●   Non riesci ad accedere ad alcune sezioni?   ●   Funicard la carta per gli appassionati   ●   Sostieni Funivie.org   ●   Pubblicità   ●   Assistenza
Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 121 a 150 di 155
  1. Top | #121
    New entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Bologna
    Messaggi
    23
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito

    Hanno aggiornato il 3D di google earth e ora è visibile tutto il tracciato dei lavori in corso per il PM..


















  2. Top | #122

  3. Top | #123
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito




  4. Top | #124
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    http://corrieredibologna.corriere.it...66149346.shtml

    Marconi Express ha scritto nero su bianco anche la data della prima corsa: 4 marzo del 2019

  5. Top | #125
    Utente L'avatar di RICK
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    ROMAGNA
    Messaggi
    495
    Mentioned
    6 Post(s)

    Predefinito

    Azz!!! Ancora 2 anni?!? 😵

  6. Top | #126
    Utente L'avatar di Fraggo
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    435
    Mentioned
    5 Post(s)

    Predefinito

    Figurati... la prima monorotaia d'Italia...dovranno chiedere al Papa le autorizzazioni...

  7. Top | #127
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Ahahahaha si penso che agli svizzeri passi la voglia di vendere impianti in Italia... @andre72

  8. Top | #128
    Utente Sapiens
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    544
    Mentioned
    3 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fraggo Visualizza Messaggio
    Figurati... la prima monorotaia d'Italia...dovranno chiedere al Papa le autorizzazioni...
    Questo impianto è diverso da quell di Pisa?

  9. Top | #129
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    si, questa sarà una vera e propria monorotaia che corre su una trave, come quella di Las Vegas, Mosca o le varie in Giappone

  10. Top | #130
    Utente Sapiens
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    544
    Mentioned
    3 Post(s)

    Predefinito

    Cosa intendi dire " che corre su muro...".?

  11. Top | #131
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Padova & Tai di Cadore
    Messaggi
    1,311
    Mentioned
    2 Post(s)

    Predefinito

    Corre su una trave di cemento (o acciaio), captando l'energia da conduttori messi sui fianchi che alimentano motori a bordo.
    Rispetto ai sistemi a fune, questo offre i vantaggi di una ferrovia/tram/metropolitana tradizionale, ovvero indipendenza dei veicoli, grandi distanze, tante fermate, indifferenza a curve e lo svantaggio di avere limiti nel superare pendenze e nel fare manutenzione ai veicoli.

  12. Top | #132
    MODERATORE L'avatar di andre72
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,402
    Mentioned
    48 Post(s)

    Predefinito

    Speriamo che questo sistema, qualora si dimostrasse affidabile, sancisca la morte definitiva degli arcaici people mover a fune.

  13. Top | #133
    Sostenitore sito L'avatar di bevobirra
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Bordighera
    Messaggi
    199
    Mentioned
    3 Post(s)

    Predefinito

    Mah, a me sembrano due sistemi con diverse filosofie di utilizzo, adatti a situazioni non sempre paragonabili......
    Chi non beve birra, HA SEMPRE TORTO !!!

  14. Top | #134
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Forse non ricordate più il prezzo di questo "giocattolino"...
    Citazione Originariamente Scritto da Funivie.org Visualizza Messaggio
    [B][COLOR="Navy"]L'ammontare dell'investimento risulta presuntivamente pari a € 89.289.585,51 comprensivo di € 45.089.585,51 per lavori, € 35.800.000,00 per forniture (materiale rotabile, impianto di sistema, ricambi), € 850.000,00 per oneri per la sicurezza, € 2.100.000,00 per messa in esercizio, € 4.350.000,00 per espropri, € 1.100.000,00 per spese tecniche.

  15. Top | #135
    * Utente GOLD * L'avatar di giorgio
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Località
    Bologna
    Messaggi
    372
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito



    Foto scattata circa venti giorni fa in zona Lazzaretto (tratta dalla stazione intermedia del Lazzaretto alla Stazione ferroviaria).

    Riporto qui sotto la tempistica dei lavori (che mi pare stiano rispettando):
    • settembre 2016: realizzazione sottopasso alla linea ferroviaria BO-PD
    • marzo 2017: varo del ponte su A14 e Tangenziale
    • agosto 2017: conclusione lavori prima tratta aeroporto-Lazzaretto e posa della banchina di stazione della fermata "Stazione FS" del Marconi Express
    • settembre 2017: conclusione lavori in aeroporto e inizio prove statiche veicolo
    • ottobre 2017: conclusione lavori stazione Lazzaretto
    • febbraio 2018: conclusione lavori seconda tratta Lazzaretto-stazione FS
    • marzo 2018 conclusione lavori stazione FS
    • luglio 2018: completamento installazione tecnologia, completa di veicoli
    • settembre 2018: inizio del periodo di 6 mesi di pre-esercizio
    • ottobre 2018: fine lavori
    • marzo 2019: avvio esercizio commerciale
    G**RG**

  16. Top | #136
    New entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Bologna
    Messaggi
    23
    Mentioned
    1 Post(s)

    Predefinito

    Ci siamo, è arrivato il primo veicolo per i test iniziali
    http://www.bolognatoday.it/cronaca/p...aeroporto.html

  17. Top | #137
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andre72 Visualizza Messaggio
    Speriamo che questo sistema, qualora si dimostrasse affidabile, sancisca la morte definitiva degli arcaici people mover a fune.
    Sistema comunque molto "pesante" come opere civili, quel viadotto è impressionante... pile estremamente vicine, 90 milioni son tanti, troppi.

  18. Top | #138
    MODERATORE L'avatar di pmghisalberti
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    Provincia di Bergamo
    Messaggi
    4,038
    Mentioned
    21 Post(s)

    Predefinito

    Se siano troppi non lo so ma le opere civili costano se poi anche solo per qualche sostegno ci son da spostare sotto servizi (nelle zone urbane è molto probabile) aumentano ancor di più.

  19. Top | #139

  20. Top | #140
    New entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Bologna
    Messaggi
    23
    Mentioned
    1 Post(s)

  21. Top | #141
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Ma ha un carro motore centrale?

  22. Top | #142
    Utente Sapiens
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    505
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Si, dovrebbe avere il motore centrale.
    Uno degli aspetti poco convincenti, infatti così i due scomparti del veicolo non sono comunicanti.

  23. Top | #143
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Non avevo capito inizialmente... sembra uno Stadler fatto cosi...

  24. Top | #144
    Utente Sapiens
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    505
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Penso ti riferisca alla serie GTW di Stadler.




    Si, anch'io ho pensato la stessa cosa, ma lo Stadler è molto meglio, perchè tra i Power pack, resta libero un corridoio che collega gli scomparti, mentre qui i due scomparti passeggeri sono completamente isolati tra loro, quindi con una rigidità molro maggiore nel carico passeggeri.

    - - - Aggiornato - - -

    La cosa che mi risulta misteriosa del mezzo è il grande spazio per le cabine di guida, visto che mi sembra sia previsto l'utilizzo senza guidatore.
    Anche il vano motore sembra molto grande.
    Diciamo che se il concetto può essere interessante, la realizzazione mi lascia un po' di perplessità, la capienza rispetto alal lunghezza del veicolo non è molto alta.

    In cambio i tempi di imbarco dovrebbero essere minimi.

  25. Top | #145
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Si il vano motore è piu ampio di un vano passeggeri... calcolando che è elettrico è molto strano

  26. Top | #146
    Utente L'avatar di RICK
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    ROMAGNA
    Messaggi
    495
    Mentioned
    6 Post(s)

    Predefinito

    Passando da sotto la stazione in aeroporto non intravedo (al momento) la possibilità di entrare diretti in aerostazione: da dove si passerà realmente??
    Ebbene si'..son proprio io quello nella foto :O) - Misurina 1975 - ski lift *La Loita*

  27. Top | #147
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    QUEBEC , Trento
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    23 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Visualizza Messaggio
    Sistema comunque molto "pesante" come opere civili, quel viadotto è impressionante... pile estremamente vicine, 90 milioni son tanti, troppi.

    Scusate un attimo. Questo people mover costa 90 milioni per 5km di percorso completamente ex novo.
    Quello di pisa, lungo 1/3, é costato 70 milioni su percorso ricavato da una linea ferroviaria chiusa. Perché questa differenza cosi' marcata?

  28. Top | #148
    ADMIN L'avatar di Paolo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    19,152
    Mentioned
    80 Post(s)

    Predefinito

    Domanda interessante... sicuramente la fornitura elettromeccanica di Pisa costa meno di metà del totale...

  29. Top | #149
    Utente Sapiens
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    505
    Mentioned
    0 Post(s)

    Predefinito

    Il People Mover di Pisa ha una portata circa doppia, se non sbaglio.

    I convogli hanno una capienza di circa 100 persone contro ca. 50.

    Mi viene da pensare che tua l'infrastruttura sia quindi più pesante, comportando così spese molto più alte per le infrastrutture civili.

    A Bologna si è scelta una soluzione che se ho capito bene ha costi per l'infrastruttura relativamente contenuti, a costo di avere una linea dalla capienza limitata

  30. Top | #150
    * Utente GOLD *
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    QUEBEC , Trento
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    23 Post(s)

    Predefinito

    A Pisa il percorso e’ di un terzo. Per cui con i due convogli a va e vieni hanno a parità di capacità dei veicoli portata doppia o più per via dei minoro tempi di viaggio.
    Resta il fatto che a Pisa hanno ricavato il tracciato da una linea ferroviaria dismessa, per cui presumo senza dover pagare espropri e con ponti e cavalcavia già fatti. A Bologna invece trattasi di linea ex novo, dove hanno dovuto spendere più di 5 milioni in espropri, fare calvalcavia importanti, una linea lunga il triplo ed acquistare 3 veicoli invece di due. Nonostante ciò la spesa e’ di poco superiore.

Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
NOTA Il forum è un luogo di discussione dove ogni intervento rappresenta il punto di vista del singolo utente che l'ha inserito. Ogni utente è responsabile del contenuto dei propri messaggi; il forum non è pre-moderato, l'amministrazione non si assume quindi nessuna responsabilità sui messaggi inseriti dagli utenti. E' vietata la riproduzione di qualsiasi contenuto digitale o di citazione dei messaggi della community su altri media/web/riviste senza la nostra autorizzazione scritta. Tutti i contenuti di Funivie.org sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. E' vietato l'utilizzo degli stessi per fini commerciali senza nostra autorizzazione scritta.La consultazione di Funivie.org è completamente gratuita. Qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata ne predeterminabile. Non è una testata giornalistica, non esiste editore. Disclaimer. Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni
SITO MOBILE - SITO CLASSICO